L’Italia é matura, può diventare Berluscalia

Dopo l’Abruzzo anche la Sardegna ha scelto il suo nuovo presidente di area berlusconiana, che é Ugo Cappellacci. Il divario con l’ex governatore veltroniano Renato Soru é ingombrante, per non dire imbarazzante.
Fossi io Berlusconi, a questo punto, andrei a elezioni anticipate con la certezza di vincere ad occhi chiusi col Pdl sbarazzandomi pure della Lega Nord. Diventerei il dominatore assoluto su tutto e tutti. Potrei scegliere di fare contemporaneamente il presidente del consiglio, il presidente della Camera, il presidente e del Senato, e perché no, anche il presidente della ex Repubblica. Ufficializzerei la mia posizione di sultano trasformando il nome dell’Italia in Berluscalia. Senza referendum o noiose consultazioni ma solo con un annuncio a Porta a Porta. Fonderei la mafiocrazia fondata sugli “Amici” con patrona nazionale Maria De Filippi.
Sarei il presidente di tutti: dei babbei, dei pecoroni, dei giustizialisti, degli ambientalisti, degli immigrati, degli usurai, dei blogger informati e persino dei comunisti.

Il ministro Sacconi si sveglia adesso per dire dire che l’Italia va incontro a un disastro sociale. L’Italia é già  un disastro. Non soltanto sociale ma anche economico, etico e culturale. La sua civiltà  é dilaniata dalla disinformazione, dall’ignoranza e dall’indifferenza che la rende approsimativa, arrogante e pressapochista perché l’unica cosa che la rende coesa é la televisione. Che con precisione chirurgica concerta e rimbalza di canale in canale tutto ciò che non conta con l’interesse collettivo del vivere civile. La televisione continua a tenere distinta la realtà  dalla percezione reale che ogni cittadino ha quando la spegne. Perciò noi italiani la televisione non la spegnamo mai. Perché la percezione della realtà  che ci inghiotte nel sistema frutto della nostra indifferenza e della nostra arrendevolezza ci terrorizza.
Ci siamo assuefatti a vivere le nostre giornate lottando contro il sistema che ci rema contro. Ogni cosa che ci tocca fare é un problema che affrontiamo con la consapevolezza di doverci arrangiare e sperare che ci vada bene: dall’ufficio postale al parcheggio, dai rapporti con la pubblica amministrazione a quando passeggiamo sul marciapiedi, dobbiamo sperare di travalicare l’uscio di casa senza che ci sia cascato qualcosa in testa.

L’Italia era una nave da crociera dilapidata dai suoi pirati che l’hanno trasformata in una chiatta senza timone, divenuta zona franca per delinquenti, mafiosi, calunniatori e truffatori. La civiltà  italiana é un ricordo che si sbiadisce di giorno in giorno. I suoi pirati sono federalisti barricati nel loro orto a pensare come salvare le proprie patate e mangiare pure quelle del vicino. Senza rendersi conto che fregano anche se stessi.
L’Italia indignata delle monetine contro Craxi é soltanto un lontano ricordo di un Paese che ha vissuto una parentesi civile grazie ad una consistente fetta di cittadini dotata di princìpi e di valori.
Oggi gli unici valori rimasti sono i soldi e l’immagine. Le minoranze che sventolano la Costituzione come unico baluardo di democrazia possibile rimangono inoffensive. Il risultato del voto in Abruzzo prima, e in Sardegna poi, lo dimostrano. Berlusconi può approfittarne del tutto finché le televisioni continuano a distrarre. Avessi 20 anni me ne andrei da questo Paese senza futuro, avendone quasi 40 ho qualche problema in più ma ci sto pensando.
Per oggi mi accontento di andare in tribunale per assistere alla sentenza del processo Mills, attesa per le 14.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

56 Commenti a “L’Italia é matura, può diventare Berluscalia”

  1. Luigi Iovino ha detto:

    Che cosa Vi disgusta ancora…?

    Sono anni che denuncio la presenza di un antistato che inibisce la giustizia e il libero esercizio dei diritti…

    Risultato: I miei estorsori rimangono liberi di delinquere…

    Sarà  perché hanno fatto i loro reati a favore dei poteri occulti…???

    http://www.luigiiovino.it – la vergogna continua…!!!

  2. freeman ha detto:

    >non resta che farsi travolgere??!!
    volendo si può anche scappare da questo folle paese di merda…

  3. Filomena ha detto:

    E’ disgustoso quanto é accaduto e accadrà  in questo Paese.
    La verità  é una sola: il popolino (mediocre, opportunista, furbetto, traffichino, ignorante) é rappresentato perfettamente!
    Ora siamo alla deriva, e finché questo popolino non sarà  alla fame e non avrà  più voce, continuerà  ad osannare il suo tiranno. Siamo schiavi felici, il carceriere ci fa sognare, ci “vende” la cacca ogni giorno confezionandola meravigliosamente grazie ai media corrotti e noi lo votiamo, lo rivotiamo, lo vogliamo, lo amiamo.
    Il degrado civile e democratico é ormai quotidiano, non resta che farsi travolgere??!!

  4. caterina ha detto:

    @ helena:
    ci possiamo aggiornare tra qualche tempo, per la risposta? In questi giorni ho il bioritmo sotto la suola delle scarpe… 🙁

    @ mario:
    in poche parole hai tratteggiato un sogno: un Paese normale. Beato te 🙂

  5. mario ha detto:

    io me ne sono andato..
    purtroppo ho gia’ sessant’anni, ma da povero insegnante ho dovuto aspettare la pensione per poter fuggire…ma negli ultimi anni e’ stato il mio pensiero costante :andare a morire in un paese civile.
    ora sono in Canada ,ho potuto sposare il mio compagno senza che nessun governo o chiesa avesse da ridire oltre una normale critica al momento di varare la legge,ho appena fatto un testamento biologico nominando chi si dovra’ occupare di me e far rispettare TUTTE le mie volonta’ etc etc…appena possibile chiedero’ la cittadinanza.
    confesso che l’italia mi disgusta ora…troppo spesso mi vergogno di dire di esserne ancora un cittadino…

  6. Paolo ha detto:

    Anch’io come molti me ne sono andato a 39 anni, nel 2005 …. e piu’ seguo le notizie dall’Italia (grazie ai pochi veri informatori) piu’ sono convinto di aver fatto la scelta giusta.
    E’ difficile di sicuro mollare tutto per ricominciare ma rimanere con il senso di vergogna ed impotenza e’ molto peggio.

    Che schifo …

  7. helena f. ha detto:

    @ caterina
    Il dottore si troverà  da solo a combattere contro tutti, contro i suoi stessi concittadini che sono “cambiati” e lo osteggiano.
    Sarà  dura ma alla fine la verità  trionfa.
    Che dici? Succederà  anche qui… da noi un giorno?

  8. helena f. ha detto:

    Grazie caterina 🙂

  9. caterina ha detto:

    @ helena:
    “L’invasione degli ultracorpi”.
    http://www.clubghost.it/cinema/i/utracorpi-.htm
    Splendido film, e davvero azzeccata l’analogia: i semi contenuti nei baccelli diventano copie delle persone, ma i loro sguardi sono fissi, vuoti. Eccellente metafora del nulla cosmico dietro la maschera di certi personaggi odierni.

  10. agrus ha detto:

    Per Venom. Meno male che Veltroni s’é svegliato e si é levato di culo.

  11. TomatoGeezer ha detto:

    a francesco:

    anch’io, come te, vivo all’estero. E’ da che ho finito le superiori (’96) che ho deciso di vivere all’estero. Fatta eccezione di una pausa e dei 3 anni per ottenere il visto, ho sempre vissuto all’estero: prima in Uk e ora in Canada: E NON HO RIMPIANTI.

    Tutti mi chiedono, “ma perche’ c…o sei qui in Canada, che l’Italia e’ tanto bella!?!?!?”

    Io sono stufo di rispondere le stesse cose.

    Io, come Francesco, non dovrei neanche preoccuparmi di cio’ che accade in Italia. Ma invece……… conscio della cultura che abbiamo ereditato (e che non sappiamo ne’ apprezzare ne’ sfruttare), delle bellezze che puo’ offrire, mi piange il cuore a vedere a che passi ci si e’ ridotti. Ma rimaango sempre piu’ distrutto e mi vergogno nel constatare quanto in basso si trovi il (bel) paese e quanto ancora continui a scavare visto che il fondo, a parer mio, e’ stato toccato gia’ da tempo.

    E’ durissimmo emigrare, soprattutto a livello psicologico. Piu’ si aspetta e piu’ e’ difficile spostarsi e resettare incominciando dal basso. Sara’ sempre piu’ difficile ottenere visti (specie in un momento di crisi finanziaria come questo).

    MA VI ASSICURO, CHE NE VALE LA PENA.

  12. Andrea- ha detto:

    Il nano vince grazie alla disinformazione.
    C’é un progetto in corso su una tv completamente indipendente.
    Stà  raccogliendo fondi per poter trasmettere.

    http://www.pandoratv.it

  13. helena f. ha detto:

    Parole sacrosante Daniele. E’ tutto così assurdo. E la terza volta, nel terzo post che ripeto la parola incubo perché é un incubo.
    Mi sembra di stare in un film di fantascienza. Sai quei films degli anni 50 molto ben fatti? Ce n’era uno, non ricordo il titolo, dove gli extraterrestri cercavano di impadronirsi del pianeta Terra. Quindi la notte ponevano, vicino alle case delle persone, dei baccelli contenenti i cloni di coloro che vivevano in quelle case. Il clone cresceva rapidamente e si impadroniva della mente dei terrestri sbarazzandosi dei loro corpi e tutti diventavano uguali, senza personalità , innocui e tranquilli agli ordini di queste entità  aliene.
    Ecco io mi sento così, e la gente non vede, non capisce, non é possibile… come si fa a fermare tutto questo?

  14. Lucia Tassone ha detto:

    Bellissimo articolo!

  15. POLDO ha detto:

    NEWS! Veltroni rassegna le sue dimissioni dal PD!

    Probabilmente come dice ELLA il 67,5% ha votato ma come riportato da alcuni giornali c’é un altro risultato “La disaffezione dei sardi verso la politica é comunque evidente: sono 15 mila le schede annullate, 5 mila quelle bianche, 4.746 le nulle, circa 3 mila quelle annullate volontariamente. Su 1.473.180 elettori e un’affluenza alle urne del 67,58 per cento, la Sardegna registra un calo rispetto alle precedenti elezioni regionali che era stato del 71 per cento.

    Soru ha perso in Sardegna, quello stesso Soru che ha imposto per i 2500 metri quadrati a meno di 300 metri dalla costa della residenza sarda, Villa Certosa, del Cavaliere 45mila euro di tassa. Quella stessa villa coperta niente meno da segreto di stato.

    Soru ha, nel corso del suo mandato, ripianato i bilanci della regione ma questo lo hanno saputo in pochi visto che anche li il berlusconian pensiero é più forte della verità .

    http://www.bellasardegna.it/Cultura/renato_soru.htm

    Gli sgherri del clown di Arcore hanno trascinato sotto le luci della ribalta la stessa villa di Soru “Villa Trois” e questo é stato il risultato:

    http://www.regione.sardegna.it/j/v/491?s=106141&v=2&c=1489&t=1

    http://slasch16.splinder.com/post/19722356/Accusarono Soru di abusi edili

    Che dire, mi dispiace per i Sardi, mi dispiace per l’Italia. Probabilmente non é vero che i sardi tengono poi così tanto alla loro isola poiché nei prossimi anni verrà  oltraggiata e deturpata all’inverosimile da persone senza scrupoli che dei sardi e della Sardegna non frega nulla.

    Io un piccolo dubbio su brogli elettorali me lo farei venire!

    Non so chi di voi ha visto Presa Diretta domenica, bene io non capisco che caxxo abbia da ridere il presiedente del consiglio con questa situazione che fa prende per il cuxo.

    Ed i rimborsi elettorali che i cittadini avevano bocciato e che solo IDV ha cercato di abolire… ne vogliamo parlare. 400 milioni di euro che se vanno per questi magnaccia e poi dciono a noi che ce la crisi! Dicono agli italiani che devono fare qualcosa di più… si, é vero; gli italiani vi devono rompere il cuxo uno ad uno immani teste di caxxo.

    Eppure non può durare a lungo.

  16. giuseppe ha detto:

    La situazione é disperata, questo paese é nella merda fino al collo. Incomincio veramente a pensare che non ne usciremo più.
    La televisione ha oramai atrofizzato le menti degli italiani.
    Quanta cacca dovremo ancora mangiare prima di venirne fuori.
    In tutto questo sfascio una sola buona notizia, finalmente Veltroni si toglierà  dalle palle.

  17. mirko ha detto:

    perche’ non diciamo che chi sta eleggendo berlusconi e i suoi damerini sono gli italiani…e questo e’ una faccenda che mi sta demoralizzando sempre piu’.E non diciamo che e’ sempre colpa della disinformazione ma anche della forza comunicativa di berlusconi che su tante persone fa ‘ effetto(soprattutto i giovani)a discapito poi delle sue porcate ormai messe alla luce del sole

  18. freeman ha detto:

    francesco, capisco la tua rabbia, ma devi mandare a fanculo gli italioti che votano per la casta infame, non la gente di questo blog… e beato te che vivi all’estero. bye

  19. adriano bianchi ha detto:

    no comment

  20. Marco B. ha detto:

    Daniele,

    non posso fare altro che condividere quanto scrivi. Come te sono aramai arrivato alla quarantina e non vedo altre vie d’uscita che non fuggire dall’Italia .. un paese buono solo per criminali(nostrani e d’importazione). Spero ed auspico che una crisi tipo Argentina faccia precipitare l’intera popolazione(ITALIOTI e non)nella miseria più nera!! Forse soltanto allora, con la pancia vuota e la TV accesa qualcuno muoverà  il culo e comincerà  ad andare a chiedere il conto .. ma oramai ne dubito.

    Molto bello anche il post di Grillo dedicato alla disfatta sarda del P(2)D ed alla PURGA staliniana che dovrà  conseguire nel principale partito di convergenza berlusconiana!! RESET!!

    http://www.beppegrillo.it/2009/02/la_grande_purga.html#comments

  21. francesco ha detto:

    ….
    quando avevo scritto il commento di sopra, mi trovavo a lavoro , e non ho potuto vedere il video..
    adesso sono a casa, e lho visto….
    basta!
    MI VERGOGNO DI ESSERE ITALIANO COME VOI!
    VAFFANCULO ITALIA!IO NON MI RICONOSCO DI APPARTENERE A QUESTA ITALIA E VAFFANCULO AGLI ITALIANI STUPIDI!
    6 ANNI FA HO SCELTO DI VIVERE ALL ESTERO….
    VIVO ATTUALMENTE ALL ESTERO! LA VITA ALL ESTERO E MERAVIGLIOSA!
    E UN PIACERE VIVERE FUORI DALL ITALIA !
    MI VERGOGNO DI AVERE IL PASSAPORTO ITALIANO!
    FANCULO A TUTTI GLI ITALIANI PECORONI CHE VOTANO BERLUSCONI…
    ADDIO NON SCRIVO PIU , SCUSAMI DANIELE MA TI DICO ADDIO !
    E A TUTTI VOI LETTORI DEL BLOG !
    TANTO LEGGERE O SCRIVERE IN UN BLOG NON E RIVOLUZIONARIO!!!!
    RIVOLUZIONARIO E ANDARE AL PARLAMENTO E BUTTARE A TUTTI FUORI A CALCI IN CULO !
    FINO A QUEL GIORNO NON MI SENTIRO PIU UN ITALIANO!
    vAFFANCULO iTALIA !!!!
    E VAFFANCULO A TUTTI VOI , E QUANDO VI RISVEGLIERETE DITEMELO !!!
    SIETE DEI POVERACCI!

    ….PS.. LA GERMANIA DICE CHE NOI SIAMO LO STIVALE MARCIO D EUROPA????
    HANNO PERFETTAMENTE RAGGIONE ! MA VI DEVONO SPUTARE IN Faccia per farvi svegliare!!!!!
    ma vaff….

    ciao daniele addio , se passi dalla spagna fammelo sapere, hai la mia email e il mio contatto skype!!!
    daniele vattene dall italia , gli italiani non ti meritano!!!!

  22. MaS ha detto:

    Vorrei rispondere a Luigi Montinaro che chiedeva:
    “visto che anche un ragazzino capisce che ci stanno prendendo per i fondelli… perché li si vota?”

    Me lo sono chiesto spesso anch’io, e prevedendo la vittoria del PDL, la settimana scorsa ho fatto proprio questa domanda ad una mia amica sarda. Parlando (anzi chattando) l’ho portata ad ammettere implicitamente che Berlusconi é, nella migliore delle ipotesi, un farabutto che pensa prima di tutto agli affari suoi e poi le ho chiesto ” e allora perché lo hai votato in passato e perché lo voterai anche questa volta?”.

    La risposta é stata che tutti i politici sono uguali, ognuno pensa solo a se stesso, ma che almeno Berlusconi cerca di far guadagnare qualcosa anche agli altri. Insomma, distribuisce qualche contentino. La mia amica si riferiva in particolare all’abolizione dell’ICI e, su un piano piu’ personale, alla promessa strappata ad un candidato nella lista PDL, di far avere un lavoro al suo ragazzo.

    Soru, invece, nell’opinione comune dei Sardi, sempre secondo la mia amica, sarebbe un’incapace e un disonesto che in questi anni ha promosso leggi che hanno fatto diminuire il valore dei terreni allo scopo di accaparrarseli ad un prezzo stracciato per poi rivenderli a dieci volte tanto una volta che “qualcun altro” avrà  fatto cambiare quelle leggi.

    Lasciamo da parte questa chiacchiera su Soru, che somiglia tanto a una leggenda metropolitana costruita e diffusa ad arte…

    La prima cosa detta dalla mia amica, invece, credo che risponda bene alla domanda sul perché tanti votano Berlusconi: la risposta é la rassegnazione. Sono tutti, anzi, siamo in fondo tutti, rassegnati al fatto che niente potrà  mai cambiare in questo Paese, perché gli unici che hanno il potere di cambiare qualcosa, sono quelli che non hanno nessun interesse a che le cose cambino. E allora chi puo’ scappa e se ne va all’estero e chi é abbastanza fortunato da non avere problemi economici, smette di votare, spegne la TV e si occupa dei fatti suoi.

    Tutti gli altri, o quasi, si rassegnano a stare sotto la tavola del Capo ad aspettare che cada qualche briciola.

    Che amarezza!

  23. Ella ha detto:

    Tra vincitori e perdenti in Sardegna rimane il fatto che la percentuale di affluenza votanti e’ stata solo del 67.58%.

    In pratica 2/3 dell’elettorato ha scelto il nuovo governatore, mentre il terzo mancante era troppo schifato per uscire di casa e decidere se dare il voto alla padella o alla brace.

    E secondo me e’ proprio questa la tragedia. Se sei una persona onesta non sai piu’ chi votare, non c’e’ nessuno che sia veramente degno. La tua stessa coscienza ti impone l’astensione, col risultato che pero’ poi le elezioni le vince sempre il peggiore.

  24. freeman ha detto:

    i sardi hanno scelto il peggiore, questa é la triste realtà . per fortuna non vivo in sardegna…ma il resto d’italia non é molto diverso…

  25. Marco ha detto:

    Abbandonare la scialuppa prima che affondi! Purtroppo é l’unica soluzione. Ciao Daniele…buon lavoro…

  26. VENOM ha detto:

    MILLS CONDANNATO…
    MILLS CONDANNATO…
    MILLS CONDANNATO…
    MILLS CONDANNATO…
    MILLS CONDANNATO…
    MILLS CONDANNATO…
    MILLS CONDANNATO…
    MILLS CONDANNATO…
    MILLS CONDANNATO…

    QUESTO GOVERNO DI LADRI DOVREBBE CADERE!!! ALTRO CHE DIMISSIONI, VELTRONI SVEGLIATI! VEDIAMO QUANTI TG NE PARLERANNO STASERA!!!!

  27. David Ross ha detto:

    Ahahha,
    sta nelle breaking news della BBC…

    Che figuraccia…

  28. Stefano Facci ha detto:

    P.S.
    Se scappi dall’Italia,
    ti vengo a cercare…..

  29. baby ha detto:

    Sono sarda, di sinistra (o di quello che ne rimane) e conosco la situazione. Leggo in giro solo tentativi di interpretare ciò che é successo alla luce del panorama nazionale che credo abbia influito sono in minima parte. Deve essere ben chiaro a tutti che il voto di ieri non é stato un voto PER Berluscacci, ma CONTRO Soru. Conosco molte persone di sinistra che gli hanno votato contro. Soru ha fatto il grave errore di aver sempre rifiutato il dialogo, di essere andato avanti per la sua strada seza ascoltare nessuno se non i suoi pochi fidi. Ha scontentato molta gente con la presunzione di sapere sempre cosa era giusto fare, spesso favorendo in maniera plateale i suoi amici. E ha pagato. Questo é il vero motivo della sonora batosta. Nonostante la stampa nazionale lo celebri come cavaliere senza macchia e senza paura… E per favore non fate passare i Sardi per gente che si fa incantare dalle quattro barzellette idiote del “padre putativo” del nostro nuovo presidente. Mi dispiace molto, ho molta paura per il futuro, ma chi semina vento…

  30. Lugori ha detto:

    Soru ha lottato contro i mulini a vento…contro le mafiette
    della società  sarda,contro gli enti strumentali della stessa Regione, contro USL,istruzione e formazione che aveva tentato di riordinare con mille e mille ostruzionismi, contro i suoi stessi alleati, contro frange del suo stesso partito,contro il palazzinaro editore dei principali mezzi di informazione sardi,ecc ecc…

    Ed infine con la bambinaia di Cappellacci:Berluscon

    Ci siamo meritati questo uomo di paglia TENIAMOCELO!!!

    Peus po nosus

  31. Stefano Facci ha detto:

    Mills condannato a 4 anni e 6 mesi.
    Come si chiama quello che l’ha corrotto?
    Non mi viene il nome, ce l’ho sulla punta della lingua…
    Ma sì, dai! Quello col cerone e i capelli finti…
    Ah ecco!! Adesso mi é tornato a mente!

    PIPPO BAUDO!!

  32. Tomas ha detto:

    Io sono operaio e non posso permettermelo,ma se fossi giornalista bravo e libero come Daniele Martinelli mi trasferirei in Inghilterra a fare il giornalista là . I giornalisti liberi sono ben accettati, sputtanerei l’Italia in maniera incredibile.Travaglio sarebbe un santo in confronto a me.FIERO DI ESSERE ANTITALIANO!

  33. Candidus ha detto:

    OK, MILLS CONDANNATO!!

    Daniele,
    aspetto il tuo report come il pane.
    Registriamo tutti i tg di questa sera, specialmente il TG4.

  34. Luigi Montinaro ha detto:

    ora…
    tralasciando cose che noi umani non possiamo comprendere…
    (del tipo chi é che vota il SuperNano?)

    mi chiedo se gli Italidi hanno subito una involuzione celebrale portandosi ai livelli degli uomini di neanderthal oppure siamo noi che abbiamo un quoziente intellettivo che supera quello di tutti i geni del mondo?

    dico questo perché oramai anche nei tg e credo persino in quelli di mediaset (magari non riportate direttamente da Fede, ma semai da qualche servetto…) troviamo notizie (quasi) vere…
    prendiamo ad esempio la notizia esaltata dai giornali sulla “bellissima” riforma sulla giustizia… spiegata benissimo dai tg facendo parlare giuristi eccezionali quali cicchitto, gasparri o alfano…

    e poi subito dopo una bella notiziola dove si annuncia che sempre per la giustizia… molte macchine dovranno rimanere ferme, senza benzina… alcuni tribunali chiudono prima per via di mancanza di personale, e altro ancora…
    tutto perché dal governo non sono stati stanziati i fondi necessari…

    ora…o forse mi sto sottovalutando… ma credo che persino un bambino…(no forse un ragazzino di 14 anni…perché deve aver chiaro che governo e consiglio di ministri indichino la stessa cosa…)
    capisce che sulla giustizia ci stanno prendendo per i fondelli…
    ora ragionando per via transitiva… se ci prendono per i fondelli per la giustizia, questo implica che ci prendono per i fondelli anche sull’economia, e così via…

    e quindi mi chiedo visto che anche un ragazzino capisce che ci stanno prendendo per i fondelli… perché li si vota?
    una ipotesi é che gli Italidi non sanno che li stanno prendendo per i fondelli… ma questo vorrebbe dire che avrebbero un QI inferiore a quello di un 14… e forse inferiore a un Neanderthal…

  35. francesco ha detto:

    si daniele scappatene dall italia !
    perdi tempo e speranza!..
    quella poca gente che ha lanciato le monetine a craxi gia se ne andata via !
    condivido tutto quello che hai scritto nel post oggi!
    gli italiani sono strani!
    altrimenti non avrebbe vinto il pdl in sardegna!
    come cazzo e possibbile che abbia vinto!
    o gli itasliani sono tutti sciroccati? o ce stato un imbroglio elettorale!!!
    nemmeno 2 punti percentuali di differenza ! questo e imbroglio credetemi , o tutti voi italiani siete un imbroglio!!!!!
    continuate a guardare il grande fratello , e maria defilippi, e guardate le notizie che vi da il tg5 !!!!
    come cazzo non fate a vomitare guardando il tg5?????
    povera patria ….stracciata dagli abusi di potere !!!!
    lo diceva un cantante! …….
    mi sono rotto le palle di scrivere ogni giorno le stesse cose ……..
    mannaggia a internet , perche io vivo fuori dall italia e me ne dovrei fregare altamente di quello che accade!!!!
    pero cazzo io la sento la vergogna …voi, perche no?????

  36. freeman ha detto:

    >a mio avviso le elezioni sono state truccate.
    io invece temo proprio che siano state senza trucco… 🙁

  37. freeman ha detto:

    >siamo tutti puttane
    tutti no, per fortuna, ma certo ce ne sono moltissime in questo paese marcio. sono i servi del regime.

  38. patty ha detto:

    a mio avviso le elezioni sono state truccate. come in ogni campagna elettorale dopo la sx va la dx e viceversa.
    oramai il voto dei cittadini non vale più una cicca. si alternano al potere e sicuramente con dei contratti fatti in anticipo.

    guardate questo pezzo di film. troppo forte per capire com’é la politica italiana…

    http://www.youtube.com/watch?v=euZRB-QzK6A

  39. Matteo ha detto:

    Ad emigrare ci penso costantemente anch’io. Forse sono semplicemente nato nel paese sbagliato.

  40. Marco Corino ha detto:

    “La maggior parte della gente preferisce una società  con un codice morale più lasco e ritiene che una società  così fatta otterrà  un livello di utilità  medio più alto” “livelli molto alti di motivazione verso il bene pubblico sono intrinsecamente instabili… tali stati motivazionali fortemente idealistici non sempre sono una panacea… una società  giusta sarebbe invece una società  in cui la maggior parte della gente é motivata da una normale mescolanza di interessi altruistici ed egoistici”. Questa la teoria, detta da un premio nobel per l’economia (Harsanyi): fa riflettere.

  41. rent ha detto:

    OT : Strano, al TG2 Povia dà  dei pennivendoli di regime ai giornalisti !

  42. Rick ha detto:

    Parole sante, Daniele.
    Però non dimentichiamoci che Berlusconi é anche aiutato dal demerito degli avversari.
    Il PD, che nel bene o nel male fa la parte del leone del centro sinistra, é un’accozzaglia di melma al pari del centrodestra, fatta eccezione per un nutrito corpo “sano”, ma a quanto pare non abbastanza nutrito da far cambiare faccia a questo partito.

  43. a s ha detto:

    L’elettore di sinistra é stufo di votare sinistra con l’unica motivazione di non far governare il cai-nano. L’elettore di sinistra vorrebbe un PD che non faccia inciuci, che attacchi la PDL e non di Pietro, che stia con la CGIL e non con la casta, che faccia dichiarazioni di sinistra e non simili a quel decelebrato di gasparri.
    Ecco perché non ha vinto Soru. Ora tutti uniti contro berlusconi senza se, senza ma.

  44. Alieno ha detto:

    E’ finita.L’opera di Berlusconi con il concorso di Dalema e Veltroni é completata.Il paese é Berlusconizzato.Il prossimo passo é la definitiva cancellazione di ogni spazio di dissenso.

  45. Luigi Montinaro ha detto:

    Il pensiero di andare via si fa sempre più pressante…

    soprattutto dopo avvenimenti che mostrano chiaramente il degrado in cui ci troviamo e il continuo volere da parte degli Italidi che questo degrado rimanga così…

    La cosa oggettivamente più agghiacciante, però.. é che ci ho fatto l’abitudine! (a parte avvenimenti che toccano realmente l’animo umano)…

    oramai la vittoria del Super Nano mi lascia indifferente…
    oramai il vero servizio sulla spazzatura mi lascia indifferente…
    oramai il vero servizio sulla social card mi lascia indifferente…

    Grillo parla di bisonti, di zoccoli che scendono…
    ma sinceremente…
    non vedo manco l’ombra di uno zoccolo… semai vedo tante zoccole…
    tutte in televisione… tutte in parlamento…
    ma nessun bisonte…

    e (al momento…) dentro di me… non c’é alcun sentimento di incazzatura…

  46. libero ha detto:

    Daniele ho la tua età  io me ne vado oltre che umiliante viverci questo paese sta diventando troppo pericoloso ti ricordi il tuo post? qui ci vuole la rivoluzione? o qualcosa di simile.. questo paese non cambierà  non basteranno ne le liste civiche ne le telecamerine ne persone che si sbattono come te come Ricca anzi di più questo paese non vi merita nemmeno Di Pietro in parlamento arriverà  a fare qualcosa perché il parlamento non esiste più non c’é più tutto si decide nella stanza dei bottoni del prestafaccia del potere il mafionanoviagrato 1816 si!!! prestafaccia!!! potente ma prestafaccia non può essere altrimenti perché il prestaccia 1816 pur essendo potente e pur avendo strumenti per riccatare volendo in men meno che si si dica si ritroverebbe al 41 bis SOLO LA RIVOLUZIONE SOLO LA RIVOLUZIONE … ciao Daniele e ancora grazie per quello fai tu m’informi gratis mentre la merda del vespasiano mi tocca pagarla

  47. freeman ha detto:

    non é mai troppo tardi per andare via da un paese idiota…

  48. Colaiuta ha detto:

    Siamo taaaanto coglioni !!!! nella merda perà³ con le bandiere in mano a festeggiare che ?
    Bé dai, fin che il nostro giardino é bello e pulito … comunque la merda che lasciamo fuori entrerà¡ inevitabilmente, perà³ dai, mentre tanto….
    Quanto mi sento solo …… siamo tutti puttane !!!!

  49. diego b ha detto:

    che piaccia o no, ogni gregge ha il pastore che si merita

  50. Colaiuta ha detto:

    Daniele, queste parole, dette da te, pesano tre volte di piຠsulle nostre coscenze o per lo meno sulla mia.
    Se vai davvero all’estero, fammi sapere, se ti posso aiutare in qualcosa…. ciao a tutti.

  51. luciano ha detto:

    La colpa di questa situazione é che KRIMINAL ha
    uno strapotere mediatico spaventoso.
    In Sardegna il maggiore giornale e la più vista
    televisione hanno sparato letame su Soru da sempre,
    senza contare le reti di KRIMINAL.
    Soru ha subito di tutto quasi in silenzio.
    Con questo BUONISMO, non si va da nessuna parte.
    Bisogna mettere sulla pubblica piazza, in ogni occasione,
    gli OSSARI del PIDUISTA.

  52. Alberto ha detto:

    Anche io di anni ne ho quaranta e temo davvero per i miei tre figli che si stanno affacciando alla vita ora. E’ sempre più difficile far loro capire l’importanza di certe cose, di certi comportamenti, di non essere lobotomizzati, di essere eticamente corretti, di evitare le scorciatoie e le furberie. E il problema é che di questo passo tempo qualche anno e la barca affonda con tutto l’equipaggio.

    Io ho davvero paura!

  53. mario ha detto:

    E si diceva che la sardegna era oscurata grazie al digitale terrestre. Ormai é il cervello degli italiani che é fossilizzato. Nel paese dove l’importante é apparire ed avere amici che ti trovano l’impiego, basta qualche promessa per vincere le elezioni.
    Tanto alla fine dimenticheremo tutto… anche se siamo un popolo di giovani settantenni dobbiamo fare i conti pur sempre con l’alzheimer.

  54. Tsunami ha detto:

    …e te pareva se non vinceva lui. Adesso dove sono i saputelli di “noi Sardi siamo gente sveglia non ci faremo fregare”?
    Cazzo! Soru era forse l’unico uomo di sinistra degno di essere eletto, e và  clamorosamente a perdere contro un MONGOLOIDE? Questo é davvero l’inizio della fine. Forse é meglio che le ferie d’agosto le faccia in Sardegna, prima che venga cementata tutta la costa…

  55. Stanco mavoglio ha detto:

    “Dal nostro inviato …. all’estero”

    Dai Daniele, non scherzare ….se emigri anche tu …..

  56. caterina ha detto:

    Hai detto tutto. E benissimo. Speriamo non ti legga, se no domani siamo di nuovo alle urne.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.