La scuola di Francesco Cossiga

«Quando feci picchiare a sangue gli studenti che avevano contestato Luciano Lama, il gruppo del Pci in aula si alzò in piedi e mi tributò un applauso unanime, ma erano i tempi di Berlinguer, non di Walter Veltroni, di Natta, non di Franco Marini. Erano i tempi del glorioso Pci».

Sono le parole pronunciate ieri da Francesco Cossiga nel suo intervento al Senato durante l’approvazione del decreto Gelmini sulla scuola.

Qui alcuni post su Cossiga alleato della Loggia P2, premiato presidente della Repubblica per il suo impegno a tacere sulle più gravi stragi di Stato e per il suo tramare dietro le quinte durante il sequestro Moro.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

42 Commenti a “La scuola di Francesco Cossiga”

  1. Emiliano ha detto:

    Cossiga é solo uno sclerotico personaggio politico che ha grandissime responsabilità  politiche nella vicenda Moro per non aver concesso la macchina corazzata allo stesso ex Presidente della DC.

  2. […] Novembre 2008 · Nessun Commento Da https://www.danielemartinelli.it/2008/10/30/scuola-di-francesco-cossiga/: «Quando feci picchiare a sangue gli studenti che avevano contestato Luciano Lama, il gruppo del […]

  3. Winston Smith ha detto:

    Piu’ che militanti di estrema destra i provocatori di Piazza Navona sono servi del regime, che non e’ un regime di tipo ideologico ma soltanto una clepto-plutocrzia (in pratica sti stronzi della casta gia’ sono ricchi e rubano pure!).
    L’ideologia di estrma destra per quanto ripugnante e’ sempre un’ideologia. In Italia pero’ gia’ dagli anni di piombo i movimenti estremisti sono stati strumenti nelle mani della casta e della P2. Vincenzo Vinciguerra (del quale non apprezzo minimamente l’ideologia) ha parlato in maniera chiara e onesta della continua e costante alleanza tra i servizi segreti, la massoneria, la CIA, la malavita e la destra eversiva. Vinciguerra stesso si consegno’ alla polizia dopo essersi reso conto che la rivoluzione per la quale credeva di combattere non rientrava nei piani degli uomini dietro le quinte…i quali volevano mantenere lo status quo attraverso la strategia della tensione.

  4. freeman ha detto:

    Unione studenti: “A piazza Navona aggressione non provocata”

    L’Unione degli Studenti ribadisce che gli “scontri avvenuti in piazza Navona mercoledì scorso non sono stati provocati dai manifestanti dei collettivi studenteschi, che peraltro non erano ancora arrivati in piazza, ma sono stati scatenati dagli studenti di Blocco Studentesco senza alcuna provocazione. Gli scontri erano chiaramente premeditati, visto che i militanti di Blocco Studentesco sono arrivati in piazza armati di spranghe e catene”.
    “Le forze dell’ordine – é detto in una nota – erano già  state più volte avvertite dai nostri rappresentanti della possibilità  di scontri, viste le provocazioni dei giorni precedenti, ma in piazza non hanno fatto niente per evitare occasioni di contatto tra i militanti di estrema destra e gli studenti che stavano manifestando”.

  5. Michele Nista ha detto:

    Ormai e’ chiaro, la stessa di Pinochet
    ~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
    Mi sta’ colpendo tantissimo il divario tra btp e bund, giunto a 119 punti, ma, per me, potenzialmente raggiungente punti 145, “tra un po'”. Ne ho parlato con alcuni dirigenti ( due o tre) di primare banche d’investimento qui a Londra, ( tra l’altro, tra quelle meglio uscite dal’uragano di qs ultimi 15 mesi), che ben conosco perche’ miei ex clienti ( e per qs, a me, in qs casi, rispondenti) Tutti mi han dato, piu’ o meno la stessa spiegazione della cosa, spiegazione, che trovo, letteralmente da brividi: DEMOCRACY ISSUES. L’Italia e’ ormai definita UFFICIALMENTE una “non piu’ democrazia”. Forse una “dittaturina, per il momento”, ma comunque, assolutamente, non piu’ una vera democrazia, anzi, non piu’ una democrazia. FULL STOP.. Il vaso lo han fatto traboccare di certo le foto eloquenti del Corriere della Sera ( che Berlusconi voleva nazistare nel 2005, never forget, i repeat, never forget, pls) delle “guerrina civile” di Piazza Navona, come di quelle sprangate alle gambe, violentissime, tirate a uno studente inerme, per terra, a Milano, da un poliziotto di certo, per me, “passionated” per il “sudamerica di fine anni 70”. Ma ancor piu’ le posizioni antiecologiste egoistissime di Silvio Berlusconi, schifate tantissimo anche a un premier, di “non poco leggera” destra ( ma democratica, a differenza che in Italia) come Nikolas Sarkozy, o di destra ” mitigata” come nel caso di Angela Merkel. Uno di Merril Lynch mi ha detto che han fatto anche molto scalpore le idee neoXuxluxclaniste proApartheid, “bianchi di qua, neri di la” di Roberto Cota, ma per me, sotto sotto, ancor di piu’, di tanti fig.etti ma..f..ascisti Berluscones. Ma per un sales di Goldman Sachs, quello che piu’ si trova vomitevole, invece, e’ il tentativo di Slvio Berlusconi di annientare completamente la democrazia in Italia, abolendo l’esercizio delle preferenze in vista delle Europee. Io dico che se Silvio Berlusconi non viene tirato giu ( how? grandi obbiettivi necessitano grandissimi sforzi, questo da sempre), nel 2011/2012 avremo i primi casi di “desaparecidos all’Argentina”, tra Arcore e Corleone, con lui, il tutto ordinante, dalla sua nuova capitale d’Italia di Arco..r..leone stessa. Fin’ora, in qs tipo di ” visions” mai mi errai, spero che cio’ potra’ accadere ora, ma temo, che con lui a continuare a nazicamorristare cosi’, e con l’opposizione alla camomilla di Walter Veltroni e Goffredo Bettini……… Meno male che Massimo D’Alema sta’ decidendo di tornare a essere quello del 96, unico, insieme ad Antonio Di Pietro, a parlare di cio’ di cui finalmente bisogna iniziare a parlare: “ANTIDEMOCRAZIA E DITTATURA”….

  6. damiano rama ha detto:

    giusto per tenere d’occhio anche le prospettive più ampie, altrimenti sembra che la nostra politichetta sia davvero importante:

    un articolo di GIULIETTO CHIESA sul’ “overshooting”, cioé l’utilizzo di risorse in quantità  non rimpiazzabile!

    abbiamo meno di 30 anni per invertire le tendenze, e comunque non basteranno per fermare gli effetti dell’overshooting che comincia nel 1980 circa…

    in altre parole, le cose cambieranno: ma come? e chi pagherà ?

    i nostri figli cresceranno in un mondo diverso da quello che abbiamo conosciuto noi…

    qui l’articolo:

    damianorama.wordpress.com

  7. Matte ha detto:

    Perche’ non mi carica i commenti???
    Vorrei chiedere come mai c’e’ ubna visione dei fatti opposta da quanto riportato da Curzio Maltese e da quello che invece si vede nel video del blog….Cioe’ chi ha provocato gli scontri???Antifascisti di partito come dice il video o gente di destra che dice di appartenere al Blocco Studentesco???che invece nel video e’ descritoo come movimento apolitico???Qualcuno puo’ darmi spiegazioni???Grazie

  8. […] essere interpretate in un altro modo. L’hanno criticato tutti: nessuno gli ha risparmiato il biasimo per aver detto come avrebbe fronteggiato la protesta studentesca. Ma é anche probabile che con le […]

  9. Matte ha detto:

    …A sentire Curzio Maltese gli scontri sono iniziati da un gruppo di destra che dice appartenere al Blocco Studentesco (http://www.repubblica.it/2008/10/sezioni/scuola_e_universita/servizi/scuola-2009-4/camion-spranghe/camion-spranghe.html),mentre guardando il video del post il Blocco Studentesco e’ un movimento apolitico(http://it.wikipedia.org/wiki/Movimento_Sociale_Fiamma_Tricolore) e gli scontri sono iniziati dagli “antifascisti di partito…armati e decisi allo scontro”….Mi chiedo come mai ci sia una spiegazione dei fatti cosi opposta su quello che e’ successo a piazza Navona…Come mai???Non voglio mettere in discussione quello che si dice in questo, blog che anzi seguo quotidianamente,ma solo sapere come mai sono date informazioni diametralmente opposte….grazie

  10. LUCA ha detto:

    piove (anche oggi)
    governo Ladro (pidduista, mafioso, massone…)

  11. Tsunami ha detto:

    @ emix

    Quando si comincia…fammi sapere! Cossiga é mio, eh!

  12. freeman ha detto:

    “Se non basta la Polizia, allora arrivano gli infiltrati, così i giornali e le televisioni di regime possono gridare agli “scontri tra studenti”.
    Giornalisti, non vi vergognate? Le vostre parole sono peggio delle mazze tricolori degli squadristi di Piazza Navona.”
    beppe grillo

  13. VENOM ha detto:

    Su repubblica si legge questo…

    l’ ex presidente (delle stragi di stato), rispondendo ad alcune domande, ha però citato un dato di fatto: “Che fare con gli universitari?” – «Maroni dovrebbe fare quello che feci io quand’ ero ministro dell’ Interno… Lasciarli fare. Ritirare le forze di polizia dalle strade e dalle università , infiltrare il movimento con agenti provocatori pronti a tutto, e lasciare che per una decina di giorni i manifestanti devastino i negozi, diano fuoco alle macchine e mettano a ferro e fuoco le città Â». . Dopo di che, forti del consenso popolare, il suono delle sirene delle ambulanze dovrà  sovrastare quello delle auto della polizia. Le forze dell’ordine dovrebbero massacrare i manifestanti senza pietà  e mandarli tutti all’ospedale. Picchiare a sangue, tutti, anche i docenti che li fomentano. Magari non gli anziani, ma le maestre ragazzine sì”

    VERGONAAAA…
    QUESTO PAESE E’ SEMPRE PIU’ UNA VERGOGNA!!!!

    TUTTI IN GALERA, GOVERNO DI MERDOSI!!!!!!!!!!

  14. CHICCA ha detto:

    buonasera blog ciao daniele
    su cossiga ho già  espresso il mio parere qualche post fa e non voglio assolutamente riprendere l’argomento perché quell’uomo é una delle vergogne dell’italia, e non ce ne sono poi poche, ma la sua visibilità  é stata grande per le sue enormi porcate e per l’alta carica che lo ha ripagato delle infamità  di cui si é macchiato
    sulla la carica dei black blok in piazza navona invece voglio spendere due parole
    chi non ricorda genova del g8…. e la carica della polizia travestita da dimostranti che scaricavano le loro armi dai furgoni protetti delle forze dell’ordine?
    ormai é la tattica che la polizia usa, quella di infiltrarsi tra i manifestanti pacifici per raggiungere due scopi: uno picchiare giù duro, due confondere la pubblica opinione sulla pacificità  dei manifestanti per dipingerli come delinquenti pronti a distruggere tutto quello che incontrano sulla loro strada e far credere al popolo che manifestante=delinquente
    chi non ricorda il ministro dell’interno “ospite” nella questura di genova la notte della macelleria messicana!!!!!!!!
    io credo che con il pacifismo non risolviamo nulla
    cara mamma non é più il tuo tempo quando cantavi: mettete dei fiori nei vostri cannoni, ora bisogna armarli quei cannoni lì perché il nemico si sta manifestando per quello che é un dinosauro senza scrupoli pronto a sbranare chi tenta di avvicinarsi al suo potere
    grazie roberto per il link molto eloquente

  15. Luigi Montinaro ha detto:

    Scusate l’O.T.
    ma la norma “SALVA MANAGER”” sembra essere stata reintrodotta in un altro provvedimento!!!

    http://www.repubblica.it/2008/10/sezioni/politica/salva-manager/salva-manager/salva-manager.html

    Inoltre sempre su Repubblica:
    Alitalia, rotta trattativa sui contratti
    Cai a sindacati: ‘Prendere o lasciare’

    http://www.repubblica.it/2008/10/sezioni/economia/alitalia-32/sviluppi-30ott/sviluppi-30ott.html

    DAI CHE STANNO PROSEGUENDO SULLA STRADA GIUSTA!!!
    stanno continuando ad infossarsi con le loro stesse mani…
    e sembra proprio che sia molto prima dei 5 anni!!!
    Coraggio dobbiamo essere ottimisti!!!
    ottimisti verso la catastrofe!
    🙂

  16. freeman ha detto:

    siamo in un regime neofascista, appunto. e chissà  quando finirà …

  17. Luigi Montinaro ha detto:

    scusate l’O.T.
    ma su Repubblica online sembra che la norma “SALVA MANAGER” sia stata REINSERITA in un altro provvedimento!

    http://www.repubblica.it/2008/10/sezioni/politica/salva-manager/salva-manager/salva-manager.html

    questa volta si che si deve DIMETTERE TVEMONTI!!!

  18. umberto d'errico ha detto:

    UNA FRASE DI PIERO RICCA é SEMPRE DI MODA PER QUESTI “OMMINICCHI” DEL POTERE.

    “Riscopri il piacere della vergogna prima di morire:
    é un piacere intellettuale e morale.
    La vergogna, il sentimento degli uomini liberi!”
    P. Ricca

  19. Mau ha detto:

    Sono d’accordo con Vincenzo: non cambiera’ nulla. Se Cossiga ha detto quello che ha detto e’ perche’ sa che oggi siamo ad un degrado tale che lui e’ liberissimo di parlare apertamente di pestaggi senza che nessuno italiota reagisca.
    La feccia che risale il pozzo, come la chiamava Montanelli, e’ arrivata in superfice, ormai e’ sdoganata e libera

  20. Alesio ha detto:

    Purtroppo la manovra di sminuire il reale e tangibile dissenso sta emergendo cossiga verrò a defecare sulla tua Tomba al pari del masuoleo del Berluscao che si seppelisce in privato per evitare profanazioni!

  21. vincenzo ha detto:

    Non succederà  nulla. nulla cambierà .

    E’ successo qualcosa dopo Genova? Qualche testa é caduta?

    Siamo un popolo atrofizzato, 20 anni di tivu ci hanno ammazzato, la mote delle coscienze

  22. rent ha detto:

    Grazie ragazzi per la vostra civile protesta, andate avanti contro i massoni piduisti!!!

  23. vincenzo ha detto:

    Bisogna organizzare un azione comune, su tutto il territorio.

    Cossiga, ma anche gli altri politici, devono essere bersaglio di frutta, sputi, insulti.

    Fiato sul collo

    Pagherei per poter incontrare cossiga per strada. Chi di Roma, cerchi di incontrarlo sula strada per il senato. E lo sputi in faccia

  24. sogart sogart ha detto:

    noi studenti non ci fermeremo,questo é sicuro!
    per quanto mi riguarda cossiga non lo dovrebbero far nemmeno parlare nei tg,ormai e tutto cosi insopportabile,ogni politico dice la sua poi smentisce,ma di fondo hanno una mancanza di rispetto per noi che li manteniamo!
    e ci prendono per il c*lo!
    non so se la p2 era peggio prima oppure oggi,ma quell ideologia stà  causando problemi!

  25. gre ha detto:

    sono sropreso, le cose stanno andando molto al di la del mio pessimismo.
    mi ero illuso che il governo fosse piu’ intelligente, la legge gelmini oltre che distruggere la scuola sara’ un boomerang per il governo.
    la gente incomincia a capire, anche senza internet. gli studenti, che non sanno cos’e’ la p2, hanno capito che il governo e’ un accozzaglia di gente incapace.
    ero convinto che come al solito berlusconi avrebbe fatto marcia indietro, avrebbero preferito triplicare il debito pubblico tanto non se ne accorge nessuno…
    forse la situazione sta precipitando piu’ di quanto crediamo. grillo ha detto che berlusconi fara’ il discorso “e’ tutta colpa della situazione internazionale..” e di sottofondo hi hi hi..il rumore dell’elicottero….

  26. GruppoLeviatano ha detto:

    Gruppo Leviatano

  27. Carolina Gala ha detto:

    che verme shifoso…..

  28. helena f. ha detto:

    Un uomo come Cossiga non dovrebbe avere neanche il privilegio di vivere.
    Ieri a P.zza Navona é successo quello che “lo schifoso” auspicava con le sue affermazioni.

    La pagherete tutta la vostra arroganza, il vostro delirio di onnipotenza. Siamo quasi al capolinea, manca poco…

  29. Luigi Montinaro ha detto:

    Se ieri ha raccontato la storia, qualche giorno fa lo aveva anticipato ad un intervista, che Piero Ricca ha subito riportato.
    Frasi da far gelare il sangue, e farti tremare di rabbia!.
    Se mi permetti Daniele ne riporto un pezzo..

    Dal post di Ricca del 23 ottobre:


    [Cossiga] Lasciarli fare. Ritirare le forze di polizia dalle strade e dalle università , infiltrare il movimento con agenti provocatori pronti a tutto, e lasciare che per una decina di giorni i manifestanti devastino i negozi, diano fuoco alle macchine e mettano a ferro e fuoco le città . Dopo di che, forti del consenso popolare, il suono delle sirene delle ambulanze dovrà  sovrastare quello delle auto di polizia e carabinieri

    Nel senso che le forze dell’ordine non dovrebbero avere pietà  e mandarli tutti in ospedale. Non arrestarli, che tanto poi i magistrati li rimetterebbero subito in libertà , ma picchiarli e picchiare anche quei docenti che li fomentano.

    Un PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA non si può permettere!!!
    E dovrebbe essere denunciato per queste frasi! Oltre che ARRESTATO!

    Ora che mi sono sfogato…
    passiamo alle belle notizie…
    VAI BERLUSCONI!!!CONTINUA COSI’!!!
    non cedere ti prego!
    non arretrare di un passo…
    e speriamo che non gli venga qualche colpo di demenza senile…che gli faccia cambiare idea ed incominci a governare bene…
    continua così che stati UNENDO IL PAESE CONTRO DI TE!!!.
    Anzi…
    ora sarebbe pure il momento giusto per mandare uno di quei tuoi “veri sondaggi” dove si dichiara che hai il 99% della fiducia degli italiani…
    così da far venire qualche dubbietto che forse forse sono un pò pilotati… e gettar benzina sul fuoco!!!
    🙂

  30. emix ha detto:

    noi siamo 60.000.000 di italiani loro i politici un migliaio di pezzi di merda, MASSACRIAMOLI!

  31. Turista della democrazia ha detto:

    Già  immagino quanti italioti stanno osannando Cossiga:
    “Che uomo!!!!…ha fatto picchiare a sangue degli studenti ed é ancora lì impunito..in questo si vede la grandezza di un uomo..quanto conta veramente..vedi Silvio..nonostante tutto é ancora lì..anzi..é presidente del consiglio..che darei per essere un uomo così!!!…altro che uomo onesto..rispettoso delle leggi..é roba da deboli..non ti rispetta nessuno..non sottometto nessuno in questo modo..”
    PERCHé SONO QUESTI IN ITALIA PURTROPPO I MODELLI CHE VENGONO SEGUITI..

  32. umberto d'errico ha detto:

    SU YOUTUBE LO SCHIFO DELLA MACELLERIA MESSICANA QUESTA VOLTA A PIAZZA NAVONA GUARDATE.
    Scontri Piazza Navona:MANIFESTAZIONE ROMA 29 OTTOBRE: COME COSSIGA INSEGNA
    PASSATE PAROLA

  33. Marco ha detto:

    Ma questa gente IMMONDA, non crepa mai??
    Cossiga, sei un farabutto, se ti avessi davanti ti manganellerei sui denti e sulle ginocchia fino a ridurteli in polvere, maledetto figlio di put****…

  34. SpiderCrick ha detto:

    Caro cossiga non pensare che sia sempre tutto così facile e scontato, i tempi cambiano e le persone di oggi si nutrono di rabbia…..c’é tanta gente in giro che “fà  molto brutto” e si stà  organizzando!

    Si risponderà  alle manganellate con le manganellate!
    Vedremo chi rimarrà  in piedi e chi sarà  portato via dalle ambulanze!

  35. stefano ha detto:

    Kossiga, Giorgiana ti sta aspettando per cacciarti nelle fiamme dell’inferno!!

  36. stefano ha detto:

    Bene, ha confessato Cossiga!!!!!
    Allora cosa si aspetta ha prendere provvedimenti
    nei suoi confronti? ARRESTIAMOLO!!!!!
    “Tanto poi i magistrati lo metterebbero subito in libertà ”
    Allora PICCHIAMOLO!!!!!
    Come invecchia male l’emerito presidente……………..

  37. Zadig ha detto:

    Ottimo, oggi abbiamo postato sullo stesso tema.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.