I nostri redditi sono su Emule

Proseguo l’elenco dei redditi dichiarati nel 2005 dei personaggi pubblici riportati dal “Giornale” di Paolo Berlusconi di ieri, notando alcune cosine strane: come fa per esempio Massimo D’Alema a mantenere un catamarano da 50 metri guadagnando soltanto 174mila euro? Poi non capisco politici come Paola Binetti da oltre 15 mila euro al mese netti che dichiarano meno di 50 mila euro! Boh vai a capire. Consoliamoci che di buono, almeno queste cifre, non sono state evase.

Politici: Silvio Berlusconi 28.033.122; Umberto Veronesi 1.784.502; Giulio Andreotti 495.000; Ignazio La Russa 446.924; Walter Veltroni 376.264; Goffredo Bettini 221.075; Pierferdinando Casini 214.787; Roberto Formigoni 209.666; Gianfranco Fini 200.677; Francesco Storace 199.492; Dario Franceschini 193.152; Gianni Alemanno 188.055; Letizia Moratti 183.415; Cesare Salvi 177.656; Massimo D’Alema 174.070; Leonardo Domenici 159.944; Maurizio Gasparri 155.076; Tiziana Maiolo 152.432; Marco Pannella 151.591; Marco Rizzo 148.389; Antonio Bassolino 144.757; Francesco Rutelli 102.495; Giuseppe Rauti 131.113; Vincenzo Visco 130.394; Bruno Ferrante 96.344; Paola Binetti 42.725.

Conduttori e artisti: Maurizio Costanzo 4.290.152; Beppe Grillo 4.272.591; Maria De Filippi 3.986.027; Paolo Bonolis 3.860.759; Roberto Benigni 3.580.995; Claudio Bisio 2.299.611; Umberto Eco 2.128.419; Giuliano Ferrara 1.978.158; Claudio Amendola 1.862.286; Luciana Littizzetto 1.824.084; Simona Ventura 1.677.193; Andrea Camilleri 1.492.453; Ezio Greggio 1.532.368; Lucio Dalla 1.322.070; Tiziano Ferro 1.169.805; Carlo Conti 968.640; Luciano Ligabue 792.243; Renato Zero 785.001; Linus 718.905; Paolo Del Debbio 647.809; Adriano Celentano 553.415; Fabio Volo 577.001; Daria Bignardi 572.760; Costantino Vitagliano 468.785; Sabrina Ferilli 423.829; Eugenio Scalfari 418.585; Elisabetta Canalis 377.504; Natalia Aspesi 375.862; Cesare Cremonini 330.046; Ernesto Galli della Loggia 272.488; Silvio Muccino 269.290; Giampiero Mughini 258.735; Lucia Annunziata 235.881; Roberto D’Agostino 230.205; Aldo Grasso 216.140; Nicola Savino 201.647; Umberto Galimberti 198.843; Ettore Bernabei 185.609; Renato Mannheimer 180.588; Manuela Arcuri 167.427; Francesco Saverio Borrelli 153.353; Michele Santoro 118.752; Dario Fo 116.113; Alessia Fabiani 99.495; Nanni Moretti 71.843; Alessandro Veronesi 64.011; Anna Tatangelo 47.133.

Imprenditori: Avv. Sergio Erede 11.695.427; Nicola Bonelli 10,.944.168; Alessandro Profumo 7.963.263; Franzo Grande Stevens 6.812.512; Piergaetano Marchetti 3.795.906; Alessandro Pedersoli 3.236.064; Gianfranco Negri Clementi 3.081.292; Guido Rossi 3.064.091; Avv. Carlo Pedersoli 2.716.573; Vito Alfonso Gamberale 2.243.783; Franco Bernabé 2.083.075; Giovanni Nardulli 1.935.819; Antonio Pedersoli 1.897.370; Avv. Eugenio Grippo 1.499.228; Vittorio Colao 1.471.049; Alberto Mazzoni 1.346.851; Avv. Mario Tonucci 1.046.730; Avv. Francesco Lega 858.837; Franco Maria Toffoletto 784.224; Luigi Abete 661.445; Massimo Faenza 641.407; Agostino Saccà  617.029; Boris Biancheri Chiappori 562.495; Cesare Romiti 483.939; Giancarlo Abete 113.059.

Sport: Christian Vieri 22.428.956; Massimo Moratti 19.973.080; Francesco Totti 10.085.431; Paolo Maldini 9.287.536; Alessandro Del Piero 9.253.388; Roberto Mancini 5.634.386; Ivan Gattuso 5.085.061; Antonio Cassano 4.550.599; Giuseppe Favall 3.880.715; Marco Materazzi 2.604.490; Alessandro Costacurta 2.362.872; Daniele De Rossi 2.148.030; Ciro Ferrara 2.130.637; Simone Inzaghi 2.541.844; Marcello Lippi 1.905.427; Roberto Cairo Urbano 1.009.654; Rosella Sensi 908.505; Aldo Biscardi 786.211; Aldo Spinelli 567.399; Roberto Donadoni 416.390; Alberto Aquilani 411.973; Giuseppe Bergomi 282.819; Gianni Rivera 204.987; Filippo Magnini 121.220; Arrigo Sacchi 78.631;

Ormai il dado é tratto. I redditi, come saprete, sono scaricabili da Emule cliccando semplicemente “redditi”. Si troveranno anche i guadagni dei colleghi del “Giornale” che hanno scelto a loro discrezione chi sbattere in prima pagina. Fossero stati onesti avrebbero pubblicato pure i loro, mi riferisco ai servi del Mafionano Mario Giordano e Filippo Facci.
Per coloro che hanno sollevato dubbi sulla mia dichiarazione del 2005, per me quello fu un anno davvero nero. Fu l’anno in cui fui assunto a Studio 1. Fortunatamente i 2 anni successivi, da neri sono passati al grigio. Merito dei contratti Aeranti Corallo riservati ai giornalisti delle piccole televisioni. Stipendi da fame in difesa non si capisce di quali diritti.
Quando mi stancherò di farmi sfruttare dal sistema può darsi che cambierò lavoro. Chi lo sa.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

35 Commenti a “I nostri redditi sono su Emule”

  1. […] Vincenzo Visco, viceministro dell’Economia uscente, ha catapultato su di sé pareri controversi di sinistra, centro, destra e, ovviamente, della cosiddetta antipolitica. Insomma sembra che questa volta l’opinione tutta sia concorde nel condannare un gesto, che “soffoca i cittadini contribuenti“. Che tutti abbiano qualcosa da nascondere? La questione é da escludersi visto che noti quotidiani come La Stampa, per ammissione pubblica in programmi a sfondo politico come Ballarò e Porta a Porta dello stesso direttore Giulio Anselmi, ha pubblicato solo i redditi di VIP, politici e gente dello spettacolo nel rispetto della privacy del resto della cittadinanza. D’altro canto noi non facciamo notizia, i nostri redditi non sono da primi della lista come un certo M. Costanzo, 4.290.152 di euro, e una certa M. De Filippi, 3.986.027 di euro, che mostrano chiaramente come la moneta giri e si diffonda nel nostro paese. Se siete interessati, altri nomi noti dello spettacolo potete trovarli sul Blog di Daniele Martinelli a questo indirizzo: I nostri redditi sono su emule […]

  2. tonione61 ha detto:

    costantino vitagliano poco meno di 500.000 mila euro.mah!c’é da tagliarsi le vene!e poi vi si scandalizza per quello che guadagna grillo!tutto sommato sono tutti dei fessi,avessero dichiarato meno,avrebbero avuto pure lo sconto.(VALENTINO ROSSI docet).IO NON HO POTUTO PAGARE 800 EURO DI TASSE.MI DOVRA’ARRIVARE LA CARTELLA ESATTORIALE.MI FARANNO LO SCONTO COME VALENTINO?non credo,forse meglio che mi comprerò una vasellina!

  3. VENOM ha detto:

    Silvio Berlusconi 28.033.122…

    ah ah aha aha ahahaahhaahhaahahahah

    al giorno????

  4. stefano ha detto:

    gravissimo quello che é successo…
    lo spiega molto bene questo articolo scritto da un avvocato:
    http://www.difesadellinformazione.com/ultime_notizie/60/l-agenzia-delle-entrate-fa-scempio-della-privacy-degli-italiani/

  5. Vi ricordo che quelli sono i redditi “dichiarati”.
    Pensate che il reddito del nano mattonato sia di solo 28 mln di euro?
    E poi mi pare strano che Vieri guadagni piu’ di Totti, che Costanzo abbia lo stesso reddito di Grillo…

    Mi sa che la GdF avrebbe molto lavoro da fare.
    Se vuole partire da me si accomodi, fa molto presto: somma le mie bustepaga ed ecco fatto.

  6. helena f. ha detto:

    Certo che questo é un Paese assurdo. Il Paese di pulcinella.
    Ci sono problemi importantissimi che richiedono attenzione urgente, stiamo rischiando di fare la fine che fece l’Argentina e la notizia del secolo é quanto guadagna Beppe Grillo che viene anche criticato nonostante paghi regolarmente le tasse. E’ bravo, guadagna col suo lavoro, la gente paga di sua spontanea volontà  per assistere ai suoi spettacoli, compra i suoi dvd, egli si batte per un Paese migliore e viene criticato… Che gente meschina, per non dire altro che abita lo stivale italico…. Che voglia di espatriare…

  7. baffo ha detto:

    occhio daniele che da lunedi che avrà  queste notizie rischia la galera.
    cmq bravo ottimo lavoro

  8. Biondo ha detto:

    Vittorio Sgarbi é un losco figuro…molto noto per la sua irruenza che altro non é se non l’effetto dell’abuso di cocaina. Che sia bravo e competente non lo metto in dubbio…qualunque persona con un minimo d’eloquio che impari a memoria 2-3 libri di storia dell’arte potrebbe fare lo stesso.

    Che sia un condannato per falso in atto pubblico a causa di un certificato di malattia, poi risultato falso nemmeno é indubbio.

    Né tantomeno é indubbio il fatto che per tutto Sgarbi é famoso, tranne che per questi suoi 2 “difettucci”.

    Tutto quadra…quando si vede Sgarbi in TV si capisce quale canone stiate pagando e a chi. Lasciamo stare se va su una rete Mediaset. Ci va Platinette perché non ci deve andare Sgarbi?

    Fujitavenn’ !!!!

  9. Antonio D.S. ha detto:

    Ricordo che un tal Di Pietro Antonio, diverso tempo fa, predicava che i redditi ed anche le proprietà , soprattutto di dipendenti pubblici e/o gente che aveva a che fare con la pubblica amministrazione diventassero di dominio pubblico, a scanso di ogni equivoco ed in onore del principio di trasparenza della PA. Ora, per completare l’opera, ci vorrebbero anche le banche dati delle Camere di Commercio, quelle, per intendersi dei bilanci di tutte le aziende in forma di socità , quelle che formano l’unico elemento di PUBBLICITA’ LEGALE riconosciuta dalla legge, e per cui inspiegabilmente bisogno pagare fior di quattrini per ogni consultazione!!! Chissà  che le mappe del potere non si vedano poi in modo ancora più chiaro.

  10. Davide ha detto:

    lungi da me l’idea di difendere la binetti, ma da una semplice ricerca ho riscontrato che é stata eletta nel 2006, mentre i redditi pubblicati sono del 2005. Certo prima pascolava all’università , quindi mi sembrano sempre pochini…

  11. Michele Mio ha detto:

    Io non riesco a comprendere l’accanimento sul fatto che Grillo guadagni 4 mln di euro l’anno per i quali paga le tasse.
    Non credo di aver visto lo stesso accanimento quando i mega presidenti di Alitalia, Ferrovie dello Stato, Parmalat, Telecom, ecc ecc, hanno guadagnato parecchio di più distruggendo delle aziende Italiane.
    Vorrei ricordare che il caso Parmalat ancora non ha smesso di far discutere per il suo fallimento, ma i suoi dirigenti hanno incassato mln e mln di euro.
    L’Alitalia é fallita e sopravvive con la flebo che paghiamo noi tutti con le tasse, ma i suoi dirigenti hanno guadagnato mln e mln di euro.
    La Fiat era sull’orlo del fallimento e si é resuscitata grazie agli aiuti dello stato ….
    La Telecom é piena di debiti, ma i suoi dirigenti guadagnano mln e mln di euro.
    Le Ferrovie dello Stato sono sull’orlo del fallimento, altro che comprare Alitalia, ma i suoi dirigenti hanno guadagnato mln e mln di euro.
    E per non fare torto a nessuno:
    I nostri cari politici che guadagnano molto bene per quanto ci é concesso sapere ma probabilmente mln e mln di euro che noi non vediamo, hanno distrutto e continueranno a distruggere il Paese.
    Per finire ci sono i giornalisti del servizio pubblico e dei giornali sovvenzionati dallo Stato che guadagnano pure troppo alle nostre spalle e non ci danno neppure la vera informazione.

    E voi avete il coraggio di puntare il dito su Grillo????
    Ma siamo proprio un popolo di merda allora!
    Con quello che ci stanno facendo dovremmo scendere in piazza e capovolgere tutto per ristabilire la Democrazia e voi puntate il dito su Grillo?
    Vi fate tirare per la giacchetta da chi teme la sua popolarità  e costruisce giorno dopo giorno la sua fossa.
    Lo volete vedere morto per capire quanto sta facendo?
    Non vi sono bastati i già  tanti Martiri morti ammazzati perché abbandonati dallo Stato?
    Grande Grillo,
    spero che i tuoi guadagni salgano a 50 mln di euro

    Vaffanculo a chi ti vuole affossare

    michele mio

    http://italianiinguyana.blogspot.com/

  12. david ha detto:

    ciao a tutti , qualcuno sa dirmi che fine ha fatto la lista del principato di liechtenstein?

  13. stefano beccacece ha detto:

    DANIELE HO LINKATO IL TUO BLOG AL MIO E A TUA INSAPUTA STASERA HO POSTATO UN TUO VIDEO SPERO NN TI DISPIACCIA CIò CIAO

  14. Biondo ha detto:

    La patetica lista…i patetici personaggi…le peripatetiche turbe di lecchini che gli girano intorno…

    …la solita italietta congolese, i soliti metodi ridicoli per riformarla, v1-v2-v100-v1000, i blog ecc ecc.

    Ci vuole il kalashnikov!!!!

  15. Luigi Montinaro ha detto:

    altro OT (lo so, sono reticente… 🙂 )
    Dal libro (ancora) ‘REGIME di Gomez e Travaglio

    Nello speciale calendario del cinquantenario Rai, il nome di Biagi non compare nemmeno una volta. E nel librone che racconta i primi cinquant’anni della tv pubblica, si parla del Fatto solo nel capitolo sul 2001 e solo per le polemiche seguite all’intervista con Benigni. Come se non fosse in onda dal 1995. Biagi, ancora una volta, ne esce da gran signore: “Poco male, quel che ho fatto per la Rai la gente lo sa. E i riconoscimenti che vengono dal basso contano più di quelli dall’alto”. Ma quella raccomandata con ricevuta di ritorno, firmata Saccà  pesa ancora come un macigno: “Sono un vecchio cronista, se non mi avessero cacciato avrei continuato a raccontare l’Italia. Una notizia al giorno, per cinque minuti. Per questo non mi hanno più voluto. Li spaventa la realtà . Mi viene quasi voglia di fondare un comitato per la riabilitazione di Achille Starace. Era un gerarca anche lui, ma almeno é morto da uomo”.

    L’editto Bulgaro sembra che stia già  cominciando…
    so che dico una bestemmia, ma se andate a leggere l’articolo di AnnoZero su ‘Il Giornale’ (online) Petruccioli riprende le stesse sceneggiate dell’altra volta… e nel libro sono riportate anche delle altre belle porcate fatte da Saccà , Del Noce e di quella strafigona dell’Annunziata… mi spiace, ma pensavo fosse una con la testa…una vera giornalista… ma sicuramente Daniele come giornalista lo sà  meglio di me di quanto sia marcia (ovviamente in termini morali, non di legalità !) mai mi sarei aspettato delle ‘pugnalate’ alle spalle fatte da lei sia a Santoro che a Sabina Guzzanti e chissà  a quanti altri…
    ad ogni modo, quello che riportano di Petruccioli sembra proprio un “deja vu” o meglio un “già  letto” manca solo che riportino le stesse frasi del libro…

  16. dolcenera ha detto:

    PERDONA DANIELE PER QUESTO OT
    allora caro luigi dobbiamo aspettarci un altro editto bulgaro?quello che abbiamo visto ieri sera in tv é stato di uno squallore allucinante, quel cocainomane puttaniere (hai visitato il suo blog? sembra un sito porno) che ululando come uno psicopatico ha tolto la parola a tutti con la democrazia che gli é propria ci ha dato un assaggio del regime che sta per iniziare. DI NUOVO PERDONAMI DANIELE

  17. Luigi Montinaro ha detto:

    Dal libro ‘REGIME’ di Gomez e Travaglio (Daniele perdonami ma spero capirai…)

    Dal nostro duce in Bulgaria
    Il 18 aprile, nuobi ordini di scuderia da Sofia. Oltre alle accuse di <> Berlusconi aggiunge che i costi di una risoluzione del contratto di Santoro non sono un problema suo. Santoro replica per le rime <>. La sera dopo Sciuscià  s’intitola <>. Si parla – come programmato da tempo – dell’articolo 18, ma anche della lista di proscrizione. Mario Landolfi di An ed Emilio Fede, che nei giorni precedenti avevano accettato l’invito in studio, si allieano al padrone e si ritirano all’utlimo momento. Santoro li rimpiazza in corsa con Diaconale e Battista, per dibattere con Rutelli e Maltese. Ed entra in studio canticchiando Bella Ciao con voce roca e volutamente stonoata. Poco prima ha dovuto subire l’ennesimo assalto del Polo. Alle 20,15 a tre quarti d’ora dalla messa in onda Saccà  ha telefonato per rivoluzionare lo studio: <>. Santoro ha risposto picche: <>. Concita De Gregorio, che si aggira negli studi per un pezzo di colore, origlia parte della telefonata e racconta tutto su “Repubblica”. Saccà  pensa che l’abbia informata Sanotro e annuncia due lettere di richiamo. Che non arriveranno mai. Schifani parla di “censura ad personam contro un esponente del centrodestra indicato dal proprio partito”. Cioé lui.[…]
    Se l’Italia dei movimenti reagisce, l’opposizione dei partiti balbetta, o si volta dall’altra parte. Il massimo dell’indignazione che riesce a esprimere il suo leader Piero Fassino é una denuncia sul “rischio di conformismo informativo”. Bella Ciao riecheggia alle manifestazioni del 25 aprile e del 1 maggio. L’associazione partigiani ringrazia Santoro per aver cantato l’inno della Resistenza. E il 25 aprile, sotto casa sua, compare uno striscione firmato dai neofascisti di Forza Nuova: “Santoro: dal soldo berlusconiano al finto partigiano”.[…] Santoro chiama la Digos e denuncia che venerdì notte, mentre andava in onda Sciuscià , qualcuno aveva bloccato con una catena il cancello della sua abitazione.

  18. dolcenera ha detto:

    caro daniele non credo sia giusto pubblicare i redditi (dicharati e non accertati) di tutti questi individui di cui non ci interessa una mxxxa nn fai altro che alimentare il malumore in chi con fatica con laurea e dottorato deve ancora vivere in famiglia perché non può permettersi il mutuo mentre il primo belloccio vuoto e stupido ma furbetto gadagna quanto me in dieci anni e forse più, piuttosto posta qualcosa sugli assessori alla cultura di questa stuprata italia che ragionano cn il velo pendulo dei propri pantaloni

  19. adriano ha detto:

    cara silvia…serve a farci scannare tra di noi per poter sviare l’attenzione su di loro…che sono i veri LADRI!

  20. giaco ha detto:

    Certo Daniele che nel 2005 eri proprio un poveraccio!! guadagnavi meno di me che sono tutt’ora un poveraccio. Comunque io sono daccordo col pubblicare i redditi di tutti noi anche perché non vedo cosa ci sia di scandaloso, se uno non ha niente da nascondere. In Finlandia basta un sms all’agenzia dell’entrate per sapere tutto di tutt. Non capisco poi questa polemica sui guadagni di Grillo; é uno showman che informa che si merita di guadagnare tutti quei soldi e non come qualche direttore di giornale o di tv che solo perché fa il lacché al padrone si ritrova nella saccoccia milioni di euro. Comunque Daniele ti faccio i miei complimenti per le battaglie che conduci.

  21. silvia della costanza ha detto:

    caro Daniele, non capisco perché anche tu insisti a pubblicare i redditi di queste persone quando hai detto di condividere il parere di Grillo. Anch’io penso che questi dati debbano rimanere privati, come il rapporto che ogni cittadino ha verso il fisco. Vanno controllati da chi di dovere e se non corrispondono al tenore di vita della persona si deve procedere a verifiche fiscali. Pubblicarli serve solo ad alimentare la lotta di classe, l’invidia dell’uomo della strada e la curiosità  dei pettegoli.

  22. Marco B. ha detto:

    Daniele,

    guai a te se ti viene la “voglia” di andare in RAI a fare il leccaculo a 12000E a puntata(Card. Vespasiano docet)ricoradati che Enzo Biagi ti guarda dall’alto dei Cieli!!
    A qualcuno deve pur toccare la “pesca” .. meglio povero e onesto che lo PSICONANO e Fede!! Poi TU hai TUTTI noi e quando hai bisogno di qualcosa(professionale e personale)non hai che da chiedere .. come si dice su dalle tue parti:”Fà  no il pirla!”.

  23. markfer ha detto:

    daniele posta qualcosa su quel lurido personaggi di nome sgarbi serve del nano.

  24. Paul Kersey ha detto:

    Avete visto quanto guadagna COSTANTINO (VITAGLIANO) ?!
    € 468.785 !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Ragazzi, ma qui siamo alla follia !!!
    Ma come fa un demente del genere, un vero e proprio menomato mentale ad essere miliardario con le scemenze che fa ?!!!!

    E mi venite a dire che questo é un paese normale ?!
    Ma chi é che gli da tutti quei soldi ?!

    Ma se in questo paese di merda si danno quattro soldi ai ricercatori universitari e li si vanno a dare a questo idiota ?!!

    A questo punto é chiaro il motivo per il quale questo é un paese senza speranza ed é giusto che affondi e senza pietà .

  25. Cyber-Boy ha detto:

    Scusate anche se non c’azzecca niente questo post controllate questo link

    http://it.answers.yahoo.com/dir/;_ylt=Aoj2kAsqJnZEQwPO_Vfv2XHWDQx.;_ylv=3?link=list&sid=396545444

    Il miglior leader in politica in yahoo answer é uno col nick “Enrico M per Berlusconi” che porta come icona la bandiera del popolo delle libertà ; non vi sembra strano?
    Internet ormai sta venendo deviato come la tv, stiamo attenti!

  26. gre ha detto:

    mi fa piacere constatare che soldi e capacita’ non sono relazionati. mi serve per non sentirmi un fallito e sono felice di questa forma di trasparenza. chi ha qualcosa da nascondere e’ contrario alla diffusione dei dati, ovvio… ma non diciamo la sciocchezza che i criminali hanno l’indirizzo! chi ruba sa bene… dove come e quando.
    a differenza di daniele io un po invidioso ci sono perche lavoro 10 ore al giorno e faccio un lavoro di responsabilita’ per 2000 euro mese…perche devo essere un neoproletario?

  27. manola cru ha detto:

    Chi guadagna di più e Moratti, ma come é possibile , oltre ad essere il presidente di una società  sportiva,ha altre attività  che gli rendono ???io credo di si ,altrimenti non
    sarebbe possibile solo come presidente,in Italia si danno stipendi da favola a calciatori ,e a volte neanche giocano,
    se si dasse loro uno stipendio equo non sarebbe meglio?
    il discoscorso vale naturalmente anche per le altre categorie
    .nelle altre nazioni questo non succede ,per salvarci in italia bisogna tornare in una giusta dimensione .

  28. Davide ha detto:

    Grande Daniele, ti seguo ormai ogni giorno, per il coraggio e la passione che metti nel tuo lavoro non basterebbero soldi per pagarti…speriamo che guadagnerai molto di più in futuro..,..un caloroso abbraccio dalla Sicilia.

  29. Stefano ha detto:

    pure io vorrei vedere TUTTI i redditi online, sono un microscopico artigiano (riparo orologi)!!!
    Se qualcuno ha quelli COMPLETI di Treviso/Montebelluna mi dia link grazie !

  30. bahrabba ha detto:

    Spero che li rimettano consultabili per tutti.

    bahrabba.blogspot.com

  31. sugarcult81 ha detto:

    io non capisco come la gente adesso si accanisce contro grillo…per uno che fa un centinaio di spettacoli in italia all’anno é comprensibilissima quella cifra…comunque non ti so dire se il tutto sia stato giusto oppure no…mi verrebbe da dire che chi ha la coscienza a posto non dovrebbe aver problemi a farlo sapere…ben venga il fatto che la gente veda gli stipendi di alcuni politici…silvio SOLO 20 milioni?pensa te, riesce a tenersi solo 20 milioni dai suoi MILIONI di attività …poveretto quasi quasi gli dono qualche euro…

  32. sergio lorenzi ha detto:

    Ciao Daniele
    per quanto riguarda il reddito di Grillo 2005
    vi ho contribuito anchio la sera del 3 marzo a Montichiari sotto una nevicata memorabile ,25 euro spesi bene
    ti faccio una richiesta ,se e quando potrai
    mi interessa sapere quanto incassa mediaset di pubblicita
    e questo quanto incide su una famiglia di 4 persone
    (le aziende i costi della pubblicita li caricano sui prezzi dei prodotti)
    ciao e grazie

  33. adriano ha detto:

    con tutti i problemi da risolvere di questo paese,stanno a preoccuparsi di queste cazzate:inventano queste cose per sviarci dalle cose piu’ importanti e da quelle promesse elettorali che nn faranno mai!!!!!

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.