Giancarlo Pagliarini “La Destra”

Con rispetto per la par condicio propongo stralcio della mia trasmissione in cui ho avuto ospite Gian Carlo Pagliarini, capolista al Senato in Lombardia per “La Destra”.
Pagliarini ha accettato la candidatura dopo febbrili trattative col leader del movimento Francesco Storace, rinviato a giudizio per frode informatica ai danni del comune di Roma.
Condizione che ha posto le basi per un programma comune é stato il federalismo fiscale: al posto dello Stato degli esami pubblici e dell’assistenzialismo, Pagliarini professa uno Stato “fornitore di servizi” grazie al gettito di tasse ma in concorrenza col privato.
Con ciò si augura che sia cambiata la Costituzione in alcune parti, senza ricordare che la Costituzione non viene mai applicata…
Pagliarini, ex leghista, già  ministro del bilancio nel primo governo Berlusconi, é un economista che non ha mai tradito l’ideale del federalismo alla “Miglio”. Ha lasciato la Lega Nord perché “attenta soltanto a musulmani e crocifissi”.
Toccato sul tema della legalità  e della condizione di Storace, si é detto d’accordo col non candidare persone con problemi di giustizia, dribblando la questione con un serafico “non so”.
A voi il video e gli ardui commenti.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

11 Commenti a “Giancarlo Pagliarini “La Destra””

  1. Marco B. ha detto:

    O.T tratto dal post odierno del blog di Antonio Di Pietro http://www.antoniodipietro.it

    Con sta storia della par condicio, dello scarso minutaggio dedicatogli in tv e delle authority che XAZZEGGIANO come hanno sempre fatto, al MINESTRA Di Pietro prima o poi gli parte un embolo!!
    Invece di INXAZZARSI con gli ex-compagni di merende&prebende della ex-coalizione per non aver fatto un X A Z Z O di UTILE oltre al NON aver CAMBIATO le REGOLE del gioco, di INXAZZARSI con il SUO NUOVO PADRONE che lo snobba REGOLARMENTE e lo cita solo per XAZZIARLO quando apre il K U L O e parla a VANVERA di X A Z Z I suoi, il MINESTRA continua a preferire la SOLITA PROPAGANDA della VITTIMA .. dell’ ESCLUSO dal tavolo di chi COMANDA.
    Peccato, un altra occasione elettorale sprecata a CONTESTARE(Uolter Well-Trony farebbe volentierissimo a meno di lui se soltanto gli elettori IdV decidessero di votare in massa per LUI)&ABBAIARE sempre più forte!
    Un pò quello che é il ruolo predestinato al Bossi nella CdL!!

    Nel frattempo leggetevi l’ultimo libro di Travaglio-Gomez – “Se li conosci li eviti”, ed. ChiareLettere in uscita in questi giorni. Poi andate sul blog di Grillo ad INFORMARVI veramente su come stanno le cose(POLITICA, ECONOMIA, INFORMAZIONE, SANITA’, AMBIENTE, EDUCAZIONE, INFRASTRUTTURE, ecc)invece che perdere tempo a commentare i TIRAMENTIdi KULO del MINESTRA a seconda di come cambia il tempo.
    Il RESTO é S B O B B A, F U F F A, C R U S C A A V A R I A T A per P O L L A M A D D E S T R A T O .. anche quello dei blog!

  2. Roberto G. ha detto:

    Per chi fosse interessato alla lista civica “Per il Bene Comune” segnalo per domani mercoledì 2 aprile, alle 21.50 su RAI 2 la Conferenza stampa del dott. Stefano Montanari.

  3. eddie ha detto:

    travaglio come al solito strepitoso

    concordo i tristi commenti sull’attempato pagliarini e mi piacerebbe leggere qualche commento sugli interventi sempre da santoro del vice franceschini.
    personalmente mi sembra riduttivo usare termini come meschinità  e squallore

  4. Strepy ha detto:

    @VENOM

    Anche io ho assistito a questa “stranezza”. Ho ancora la nausea…

  5. trarco mavaglio ha detto:

    OT

    per chi si ha perso l’intervento di Travaglio di ieri (31.03.08) ad annozero: http://it.youtube.com/watch?v=Itm12Lk1V2Y

  6. Roberto G. ha detto:

    Pagliarini dopotutto é un buon cristo, ma secondo me avrebbe fatto meglio a ritirarsi a studiare come fece Miglio anziché intrupparsi con quella gente. Gente come la Santanché che, caro Daniele, non ha proprio bisogno della par condicio per apparire. Te la trovi in mezzo alle scatole dappertutto: Porta a Porta, Annozero, Ballarò, Iceberg, Aria Pulita televisioni nazionali e televisioni locali, ovunque ammorba gli ascoltatori con quel suo fare arrogante e saccente emanando effluvi di chiacchere senza senso che fuoriescono dalle sue labbra rifatte, dando ad intendere di essere l’unica alternativa al sistema per catturare il voto di qualche sprovveduto che altrimenti potrebbe sfuggire agli artigli della Casta. Sotto sotto alle sue esternazioni demenziali si nota comunque una malcelata ammirazione per il “macho” di Arcore. Se lo portasse a naufragare su un’isola deserta in mezzo al Pacifico, avrebbe almeno dato un senso alla sua inutile esistenza.

  7. enzo ha detto:

    poveri noi…questi ci trittano e rittrittano da sempre…

  8. Marco Manara ha detto:

    A me alcune idee sue piacciono, trovo del giusto nelle sue parole. Poi che si sia alleato con Boselli e Santanché fa sospettare che sia il solito che parla così solo per avere una sedia in parlamento

  9. VENOM ha detto:

    Ho ascoltato più di metà  intervista… poi NON ce l’ho fatta più, mi sono annoiato… diciamo che qualche idea c’é ma é un tantino confusa. Il tutto però racchiuso in un grosso involucro di cacca, visto che questo signore é schierato dalla parte di un INDAGATO-CONDANNATO, per frode informatica e FURTO di denaro pubblico dalla sanità  Laziale.

  10. VENOM ha detto:

    caro Daniele, voglio segnalarti una cosa scandalosa accaduta stasera su una rete mafiaset, italia 1, per farti capire fino a che punto arrivano questi bastardi per diffondere informazione di regime:

    Stasera, 31/03/2008 hanno dato un film in prima TV, un thriller. Stranamente dopo un’ora e mezzo di film NON avevano fatto alcuna interruzione pubblicitaria quando la storia era quasi esaurita, parte lo stacco con un “FINE PRIMO TEMPO” molto sospetto. Quanto sarebbe durato quel film? Parte immediatamente la merdata TGcom, dove sparano per prima notizia l’esclusiva intervista del MAIALE Liguori che avrebbe intervistato Boselli che dichiarava un tentativo da parte di Veltroni di persuasione a passare nel PD. Finito lo scempio TGcom, dopo qualche pubblicità  é ricominciato il film, giusto per vedere il finale e i titoli di coda!!!

    L’informazione di Regime ha mostrato ancora una volta ciò che può fare all’insaputa di chi vede solo un film. Nessun TG ha invece smentito il mafioso di Arcore per quanto riguarda la baggianata del suo programma elettorale presentato al consiglio europeo… così come dichiarato al TG1 di Riotta la ricotta!!!
    Questa gente andrebbe radiata dal genere umano!!!

    FATE SCHIFO!!!

  11. Marco M. ha detto:

    Poveri noi, questi la coerenza non sanno proprio cosa sia, basta avera la “careia” sotto il culo.
    Non sò se fanno più schifo loro o noi che non ci organizziamo per buttarli fuori a calci in culo, da quelli che sono i “posti chiave” dello stato.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.