Diossina in nome del Diodenaro

Silvio Berlusconi, re delle televisioni, si sottrae al confronto diretto con gli altri candidati premier a partire dal morbido Walter Veltroni.
L’America a lui, in questo caso, non fa comodo. Non gliene importa se al di là  dell’Atlantico i confronti televisivi fra i pretendenti alla Casa Bianca incidono sui risultati elettorali.
Berlusconi, nonostante il lifting, il trapianto di capelli e il Viagra, sa di essere più vecchio di almeno 20 anni rispetto all’ex sindaco di Roma.
I suoi fidi consiglieri sanno che su scala internazionale i confronti diretti fra premier che hanno gli stessi programmi, vengono vinti dal candidato più giovane.
Del resto, In Italia, che determina la maggioranza di preferenze, checché se ne dica di Internet, é ancora la massa disinformata che decide soltanto quando é dietro l’urna su chi mettere la croce.
Ecco perché la campagna elettorale é fumo negli occhi che cela il solo obiettivo di arrivare per arraffare. Il Tibet, l’Iraq e la crisi delle borse americane vengono dipinti nei comizi come problemi degli italiani, quando sappiamo che gli italiani, di problemi, ne hanno ben altri, a cominciare da quelli che muoiono a causa della diossina che ammorba l’aria grazie alla connivenza che i politici locali amici di Veltrusconi hanno con la camorra.
Nessun candidato ha proposto di sospendere questa ridicola campagna elettorale, per intervenire con emergenza nelle aree campane in cui i rifiuti continuano ad aumentare ogni giorno.
Quello scempio ambientale é figlio di un plotone di politici complici che ha disatteso uno dei più comuni articoli della Costituzione, che richiamano al dovere dei rappresentanti della Repubblica di tutelare la salute dei cittadini.
Nessuno dei candidati premier pare preoccuparsi di ciò che Sergio mi ha scritto in questa lettera:

Ciao Daniele, come molti sapranno, da un’analisi del sangue su un campione di 9 abitanti del Triangolo della Morte tra i comuni napoletani di Nola, Acerra e Marigliano, tutti 9 sono risultati gravemente contaminati da diossina e metalli pesanti.
Ciò significa che con molta probabilità  gran parte della popolazione di quei comuni é gravemente contaminata pur non sapendolo.
Siccome molte di queste persone sono anche donatrici, ritengo facile immaginare che il loro sangue circoli per la Campania, oltre che per tutta l’Italia tramite i centri di raccolta.
Ammesso e concesso che, come ci viene raccontato, questo sangue contaminato non abbia ancora provocato vittime ufficiali pongo qualche domanda:
– Saresti indifferente al fatto che tuo figlio sia trasfuso con sangue alla diossina e metalli pesanti?
– In tal caso vorresti sapere da dove arriva il sangue infetto?
– Anche se ti fosse detto che ricevere nelle vene sangue carico di diossina e metalli pesanti con valori del 600% superiori alla norma non si corrono rischi, potendo scegliere, ti faresti trasfondere comunque con quel sangue?
Lo Stato non ammette il problema dei rifiuti tossici, non ammette il nesso di causalità  tra rifiuti tossici e morte, non prende provvedimenti per controllare il latte, la verdura e le carni prodotte in queste zone del napoletano.
Mi chiedo se per lo Stato, noi abitanti contaminati, rappresentiamo un problema etico, prima che sanitario, rispetto alla popolazione “sana”!

Sergio dal Triangolo della Morte

Nel video un dossier sulle discariche del triangolo della morte. Divenuto tale anche grazie ai rifiuti del nord.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

11 Commenti a “Diossina in nome del Diodenaro”

  1. alessandro clarizia ha detto:

    x roberto carlini

    Caro amico nel mio post ho messo nome e cognome, ma voglio informarti che purtroppo prendere a calci i camorristi e i loro gruppi armati qua nessuno ne ha voglia, ma son sicuro che se la gente capisse che facendolo ci libereremmo, beh… lo farebbero il 75% della popolazione, ma purtroppo ci sono i figli, le famiglie… e allora servirebbe un intervento mirato e definitivo, anche perche’ i calci servirebbero a firmarsi la condanna a morte… azioni risolutive, morte, pulizia etnica di una razza che dai savoia in poi, con l’aiuto dei garibaldini ci ha infestato… purtroppo. Ti posso garantire che cmq ci sono tante persone oneste qui… ma che ripeto, servisse a pulire una volta e per sempre allora ok… la camorra oramai e’ un affare troppo grosso, quando vedi lo stato difenedere mastella, cuffaro, berlusconi che sono MAFIOSI allora perdi ogni speranza… l’unica e lasciare sto paese diventato di merda… solo gente come sergio fa una battaglia utile a tutti… bravo sergio, sono con te, perche’ non mi fanno paura … avete sentito voi del nord quel bambino di pochi mesi di cimitile colpito dalla leucemia ? il respomsabile avra’ comprato un bel Q7… grazie sergio, diventiamo tutti come lui … almeno per i nostri figli… noi siamo gia’ fottuti ..

  2. Luls ha detto:

    X VEnom:
    per capire se il tuo sangue é contaminato devi spendere 2mila euro e mandare il tutto al RIM in Canada.
    Non diciamo cazzate please
    Luls

  3. Lorenzo D'Amelio ha detto:

    Caro Daniele, ieri ho visto “Biutiful Cauntri” e assicuro a tutti gli interessati che vale davvero la pena di guardarlo.
    In ogni caso il problema mi convinco sempre più che siamo noi, o meglio é colui che lascia che politici e mafiosi facciano i propri interessi. Se hai un attimo guardati il mio post dal titolo “Garantisce Clemente”: http://zerosilenzio.splinder.com/post/16502380/Garantisce+Clemente
    Lorenzo

  4. VENOM ha detto:

    Sono mesi che urlo alla luna…
    La vera emergenza NON sono i rifiuti per strada, ma le bonifiche delle aree gravemente contaminate dai rifiuti tossici. L’iformazione continua a spostare l’attenzione… e a disinformare con la maligna opera di generalizzazione che sta distrugendo l’economia della mia regione. Esistono vaste aree della Campania dove il problema non c’é… dove c’é la percentuale di differenziata più alta d’Italia. Il Cilento é una terra pura dalle contaminazioni industriali, dove la longevità  non é un fatto puramente statistico. Io continua a mangiare la mozzarella di Bufala prodotta a sud di Salerno… ipercontrollata. Per me quello che dicono i TG é aria fritta.
    PS. Ho fatto due giorni fà  le analisi, nel mio sangue NON c’é traccia di diossina!!!

  5. Roberto Carlini ha detto:

    Dov’erano i campani quando Saviano parlava a Casal di Principe scortato dalle forze dell’ordine? C’era giusto qualche gruppetto coraggioso mentre a farla da padrone erano gli “imprenditori locali”! Però la gente era presente in massa (giustamente) quando si é trattato di interrompere i siti di De Gennaro…. Se la gente é intossicata e sta crepando, perché non piglia a calci nel culo o peggio anche i camorristi responsabili? Domande senza risposta….

  6. Roberto Carlini ha detto:

    Ma perché non c’é nessun campano intossicato che prende a calci nel culo i camorristi che su questo schifo ci han guadagnato? Cosa avrebbe da perderci? Ah già , é più facile indirizzare l’ira unicamente agli imprenditori del nord e allo stato (che certamente sono corresponsabili ma non fanno la parte del leone come la camorra)….

  7. Michele Mio ha detto:

    Ma come De Gennaro ha detto che tutto é risolto e stiamo tornando alla normalità 

    chi é che mente quiiiiiii

    sicuramente non Daniele e allora?

    michele mio

    http://italianiinguyana.blogspot.com/

  8. Stefania ha detto:

    Carissimo Daniele,

    non é vero che nessuno dei candidati premier si preoccupa di ciò che Sergio scrive: Stefano Montanari, lo fa eccome. Medico, ricercatore di nanoparticelle e candidato premier di “Per il Bene Comune”
    pone l’articolo 32 della costituzione (la repubblica tutela la salute come diritto fondamentale dell’individuo) al primo posto della sua campagna politica e proprio per questo la sua lista viene volutamente boicottata e soffocata da tutti i mezzi di informazione (tranne Studio 1 cioé te…)

    Il sistema si può ribaltare se facciamo il contrario di ciò che ci propinano: votiamo i piccoli !!!
    “La rivoluzione non si fa con la forca ma con la punta della matita” !

    http://www.stefanomontanari.net

    Con affetto
    Stefania

  9. Francesco ha detto:

    I tempi non sono maturi.
    La gente ha il cervello defilippizzato oppure per debolezza cronica rifiuta ormai di capire e vedere oltre le facce impomatate di questi mostri schifosi che rantolano le solite defecatio dentro la scatola magica.
    Troppi problemi, troppa ignoranza pompata nei cervelli catodici anzi a(encefalogramma) schermo piatto (visto che le armi di distrazione di massa evolvono eccome) e così tutto cambia perché nulla cambi.
    Neanche lo sforzo fanno, stessi pregiudicati e mafiosi, qualche nuovo burattino per far scena nel teatrino delle oscenità .
    Don silvio corleone fa quello che vuole, non gli conviene il confronto e non lo fa.Non gli conviene manco vincerle ste elezioni , tanto Veltraumi farà  i suoi interessi e dopo i propri, e si farà  schifare come Frodi per le tasse che dovrà  per forza alzare , é ovvio da dare la nausea, soprattutto sentendo le spudorate menzogne che rantolano.Ormai i tg sono un cabaret, ma non fanno manco più ridere.
    Mi vergogno soprattutto per chi non ha più niente da perdere e potrebbe provare a salvarsi l anima con uno scatto di onestà  (se l avessero mai avuta) come quella specie di mummia vivente di napolitano che anche lui rantola le solite frasi vomitevoli con una faccia tosta degna di don silvio corleone. O quell altra mummia impagliata della montalcini che con un nobel dentro i capelli potrebbe dire qualcosa di intelligente o alzare le chiappette artritiche dallo scranno puzzoso invece che prestarsi ai giochi di potere. La vecchiaia non rende saggi , ma vecchi e spesso rincoglioniti.
    Il titanic affonda e neanche il conforto dei violini sul ponte, solo questi magnacci immondi che blaterano e scimmiottano mentre la loro scialuppa di salvataggio fa il pieno delle ultime ricchezze rimaste nella stiva.
    E questo é l ennesimo messaggio nella bottiglia…hola

  10. luciano ha detto:

    Nel vedere questo scempio viene da domandarsi: dove cacchio
    stavano e dove stanno le istituzioni, a tutti i livelli?
    Dovrebbero cacciare a calci nel kulo, tutti i vertici…
    tutti ma proprio tutti, per super-manifesta INCAPACITA’.

  11. sugarcult81 ha detto:

    perché non prendiamo un po’ di quella diossina e la portiamo a casa di un po’ di politici?Vuoi scommettere che muoverebbero il cul0 più velocemente per riparare la situazione?

    Incredibile…Siamo nel 2008 e le persone son trattate peggio delle bestie!

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.