Sincere bugie e proposte

Ridere? Piangere? Sentite alcune bestialità  raccontate Silvio Berlusconi in pochi minuti:
“Intendiamo rispettare le normative europee del pluralismo” SENZA CITARE EUROPA 7.
“Gli italiani sono felicissimi delle tv attuali, non sono la priorità â€, cita Telecom tra i pluralisti SENZA RICORDARE CHE MEDIASET E’ IN CORSA A FONDERSI CON TELECOM.
“Lo Stato non può interferire in un libero mercato” SCORDA TUTTE LE LE SUE LEGGI VERGOGNA CHE HANNO AGEVOLATO IL SUO ILLEGALE MONOPOLIO.
“L’Italia con 1000 radio e 600 tv locali é pluralista” SCORDA CHE TUTTI TACCIONO PERCHE’ GLI PAGANO L’AFFITTO DELLE POSTAZIONI RADIO TUTTE SUE, E NESSUN RIFERIMENTO ALLE LEGGI AD PERSONAM.
“Oggi Mediaset non é padrona del mercato” COL 60% DELLA PUBBLICITA’ TOTALE COS’E’?
Nessuno contraddice il nano piduista (a parte un timido tentativo prostrato di Bruno Vespa):

Comincio una serie di proposte iniziando col rinnovare l’invito ai politici di sottoscrivere il Protocollo C3, a tutela dell’elettore che potrà  rivalersi in sede civile sull’eletto qualora le promesse fatte in campagna elettorale non fossero rispettate:

Tra le novità , ma preparatevi una volta tanto a ridere davvero, pubblico questa proposta del neonato Partito nientista italiano, credo più che mai veritiera:

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

18 Commenti a “Sincere bugie e proposte”

  1. paolo ha detto:

    L’EUROPA CI FARA’ PAGARE MIGLIAIA DI EURO AL GIORNO PER CAUSA DI RETE 4 . BELLA ROBA!!!! QUESTO NON CI VIENE DETTO PERO’!!!

  2. Noi del Partito Nientista Italiano siamo trasparenti come l’acqua…e di fatti, al nostro manifesto programmatico (copiato da qualsiasi schieramento politico) ci credono tutti…
    Mai un programma elettorale é stato tanto completo ed essenziale come il nostro… 😀

  3. mariagrazia ha detto:

    Ciao Daniele, lascio la mia riflessione di oggi…

    Se l’ipocrisia non ha ancora attecchito la nostra coscienza, dovremmo renderci conto che siamo troppo abituati a delegare ad altri un dovere che invece é innanzitutto nostro. Il risultato della delega si vede, si sente, si respira, ci opprime.
    In giro per la rete, su vari blog, non faccio altro che leggere commenti rabbiosi di gente delusa che rimugina e attacca la classe politica.
    A molti forse basta lasciare quotidianamente un proprio commento sul blog di turno per sentirsi meno appesantiti… a me non basta!

    Un’altrenativa c’é: non dare la delega a gente incapace (nella migliore delle ipotesi) e immorale (nella peggiore delle realtà ). Abbiamo a disposizione la possibilità  di votare una lista civica nazionale che viene quotidianamente oscurata dai TV e giornali che é stata chiamata “Per il bene comune” .
    Ovviamente nessuno ci garantisce che possa dare una svolta a questa ormai drastica situazione italiana … ma mi chiedo …
    1. quando il Sig, Berlusconi é “sceso in campo” parecchi hanno avuto la sensazione/speranza che la novità  potesse rappresentare il miglioramento;

    2. oggi il Sig. Veltroni fa di tutto per vestire il suo partito con un abito nuovo, e molti rivedono anche in questo “la voglia di cambiare”

    … allora dico …

    é possibile che noi italiani riusciamo ad essere talmente ciechi da continuare a sperare negli uomini che hanno già  dimostrato di non riuscire (o di non volere) cambiare le sorti di questo Paese e non accettare, invece, la possibilità  che il cambiamento possa venire da noi?
    E’ troppo comodo non impegnarsi in prima persona.
    Il rischio di fallire spaventa molto di più di quello di dare il consenso a persone che hanno fatto della politica il loro potere e dell’ Italia il loro podere!

    La 3°alternativa siamo noi stessi …

    “Guarisce soltanto chi vuol guarire”

  4. helena f. ha detto:

    Rieccomi Daniele,
    ho un’altra riflessione da fare, questa volta su Giulietto Chiesa.
    Alcuni pensano non sia credibile per quella storia dell’ 11/9.
    Io credo che ognuno può farsi propie opinioni sui fatti che ci accadono intorno e nel mondo. Non é il solo che vede quell’accaduto con un’ottica diversa da quella ufficiale, sia da noi che in USA. Non credo che avere propie opinioni possa influenzare una corretta informazione. E comunque c’é un pull di persone che lavorerebbero insieme e perciò questo garantirebbe la veridicità  delle notizie, scinderebbe i fatti dalle opinioni ecc…
    Altra cosa… la maggior parte dei firmatari é di sinistra.
    Io non credo che l’appartenenza politica di un pull di persone animate dal desiderio di trovare un modo per fare vera informazione possa influire sulla correttezza e la veridicità  delle notizie. Se l’intento é di fare informazione contro la disinformazione che in questo Paese impera, sono certa che ad esempio, colui che sbagliasse sia di destra che di centro o di sinistra, sia esso un politico o un dirigente o un industriale… verrebbe denunciato comunque. Se un politico ad esempio ha una condanna o é indagato, e tutti siamo daccordo che non dovrebbe sedere in Parlamento,
    sia di destra che di sinistra verrebbe trattato allo stesso modo, propio per amore della libera, corretta e vera informazione.

    Ho una curiosità  tremenda di sapere tu cosa ne pensi della proposta, degli autori e firmatari della stessa proposta.

    Ce lo fai sapere? 🙂

  5. helena f. ha detto:

    Ciao Daniele, la tua informazione é veramente preziosa, non solo perché é corretta, ma perché io i politici in TV non li sto vedendo più, specialmente da quando é iniziata la campagna elettorale. L’unico programma che vedo é Anno Zero. Anche i tg non li sopporto più. Come vedo la faccia di un politico (qualsiasi) in tv mi viene l’orticaria.
    E così le informazioni di cui necessito me le fornisco sul tuo blog, o su quello di Grillo o altri ricevendo notizie corrette e fuori dal “sistema”.
    Purtroppo le malefatte di Berlusconi le vedo lo stesso ma almeno pochi minuti, quelli sufficienti per vedere le stupidaggini che dice: ma … é matto davvero o ci fa?

    Avevo letto del Protocollo C3, ma non ne conoscevo esattamente gli intenti e i dettagli. Grazie a te (o ad Internet) ora ne so di più. Quello che non so é se questo “strumento” possa veramente esercitare la sua funzione a tutela dei cittadini in quel senso.
    Ma l’importante é tentare, FARE. Ben vengano queste associazioni che si battono per i diritti dei cittadini, per difenderci da tutti i soprusi in qualsiasi campo, sia per i diritti civili che per la giustizia, per la sanità , per l’informazione….
    Mi vengono in mente ad esempio: La casa della legalità  o
    l’associazione che si batte per i diritti del malato o le varie associazioni dei consumatori o … dal blog di Grillo di ieri sera, quella proposta di Giulietto Chiesa, firmata da varie persone per lo più del mondo della informazione, che sicuramente saprai. Molte persone nel blog sono insorte criticando la proposta. In effetti non é molto chiara, ma credo che sia una idea buona, sicuramente da vagliare e da capire bene. Ma non ho trovato giusto il fatto di criticare subito a priori una cosa che non essendo appunto chiara richiede un momento di riflessione. Forse é stato il contributo di 100 euro, qualora questa proposta andasse in porto che ha scatenato i bloggers in modo negativo?. Non penso e lo spero. Se, dopo esamina, l’idea fosse buona, io ne pagherei 1.000 di euro pur di avere, che so… una tv o una radio o un giornale per una corretta informazione al di fuori di quella di regime.
    Chissà  tu cosa ne pensi….

    E a proposito di Europa 7 … quanto sarebbe giusto che quei soldi che il sig. Di Stefano ha diritto di avere li pagasse chi ha fatto i danni. Rete 4 appartiene al Berluska? Non é nostra. E allora perchéééé dobbiamo pagare noi.
    CLASS ACTION !!!!!!!!!!!!!!!!!!! E’ utopia vero? Che tristezza….

  6. Francesco ha detto:

    Grazie per aver postato il video di Don silvio corleone che non sono riuscito a vedere tutto per motivi di repulsione. Mi irrita troppo ascoltare soliloqui e domande confezionate senza contraddittorio, senza nessuno che lo inchiodi con precise e inconfutabili affermazioni, neanche un mormorio dal pubblico beota che sembra costituito da pupazzi decerebrati.
    Vespa non lo seguo da anni per ovvi motivi ,la mia intelligenza residua me lo impedisce. Dopo una giornata di lavoro mi passo il tempo con i tg per vedere cosa non dicono e per constatare quanto fanno schifo gli schiavi che scimmiottano davanti le telecamere.Ma vespa per concludere la serata no! Preferisco una puntata dei simpson in dvd.
    Ovviamente lo psychotigna rantola che gli italiani hanno problemi più gravi rispetto alla libertà  di informazioni, tipo il carovita e tutto il resto.
    L’immondo sa bene che la radice di tutti i mali é proprio la mancanza di libertà  di stampa e di informazione televisiva,perché tutte le porcate che ha fatto e farà  con i suoi compagni di merende (non ultimo Veltraumi) vengono omesse e/o distorte dai mezzi di distruzione/distrazione di massa che sono diventate le emittenti tv e la carta straccia controllata da Berlustalin ma pagata da noi tra contributi statali , pubblicità , canone.
    A denti stretti questa piattola stirata sfiata le sue verità  per i pupazzi pagati per baciargli le flaccide chiappe , scodinzolanti per una carezza del padrone. La cosa sconvolgente é che il fondo lo abbiamo toccato e ci tocca scavare per vedere dove siamo capaci di arrivare.
    La gente é stanca, e un cervello stanco non pensa , non filtra le bestemmie e non sente tirare il guinzaglio che gli hanno spacciato per una collana preziosa. Se questo verme bavoso é arrivato fin qui, vuol dire che l italiota ha perso il controllo del suo senso critico, della sua capacità  di capire quello che sente. Queste maree (diarree) di pupazzetti ai loro comizi hanno un cappio al collo e ridono,sventolano, applaudono i loro carnefici impomatati. Loro saranno quelli che si faranno più male perché ci avranno pure creduto. Perché prima o poi il giocattolo si romperà .

  7. VENOM ha detto:

    Eddie..
    SI E’ VERO… la notizia l’ha data anche il corriere della sera. Addirittura capolista in Sicilia!!!

    Ma non basta, in una lista NON possono coesistere antimafia e mafia!!!
    Bombardiamolo, ce la possiamo fare!!!

  8. eddie ha detto:

    se é vero che ha ricandidato lumia é una nostra vittoria!

  9. GenerazioneV ha detto:

    ha iniziato esordendo che rispetterà  le sentenze dell’UE subito dopo ha iniziato a sparare le stronzate che ha detto martinelli se Sorgi fosse un giornalista con un minimo di attributi avrebbe subito chiesto se rete4 doveva andare sul satellite e lasciare spazio a europa7 (ricordandogli la sentenza che invece non ha citato) e avrebbe dovuto ricordare che nel caso contrario i cittadini italiani dovranno pagare un sacco di milioni di euro al giorno con efficacia retroattiva…invece…tutti lo temono questo nano

  10. manola cru ha detto:

    Che qualcuno faccia il suo comodo delle tv e cosa risaputa, la cosa vergognosa e che la sinistra non abbia fatto nulla per modificare le cose ,e quando Di Pietro ci ha provato a dire che mediaset poteva havere una sola rete ,e stato subito riportato sulla retta via ,non cé mai stata nessuna volonta della sinistra a mettere mano a una buana riforma,la stessa cosa
    per il conflitto d”interesse ,come in altre occasioni ho gia detto ,al 99%
    non andrò a votare tanto fanno solo ciò che conviene a loro.
    manola cru.

  11. VENOM ha detto:

    VELTRONI dopo averlo escluso RICANDIDA LUMIA.
    O Veltroni é un gran furbone, oppure il movimento della grande rete comincia a fare paura ai politici. L’esclusione di Lumia aveva suscitato grandi critiche sul blog di Grillo e della casadellalegalità …
    Restano però le candidature di Crisafulli, Cocilovo, Laganà  e Cusumano (reietto UDEUR) indagati e condannati per associazione mafiosa!!!
    Uolter, ancora NON basta, devi fare di meglio!!! FUORI I MAFIOSI!!

    http://www.casadellalegalita.org/index.php?option=com_content&task=view&id=2783&Itemid=1

  12. Marco Corino ha detto:

    La RAI non si tocca, balle a non finire senza che nessuno, neanche del pubblico intervenga: penso che il limite sia stato abbondantemente e spudoratamente superato. Chiunque abbia le possibilità  si faccia sentire (radio, piccole tv: alzate la testa!), se é vero che c’é pluralismo li possiamo mandare a fare ciò che si meritano da domani, questi arroganti furbetti impuniti.

  13. […] Sincere bugie sincere e proposte Ridere? Piangere? Sentite alcune bestialità  raccontate Silvio Berlusconi in pochi minuti: “Intendiamo rispettare le normative europee del pluralismo” SENZA CITARE EUROPA 7. “Gli italiani sono felicissimi delle tv attuali, non sono la priorità ”, cita Telecom tra i pluralisti SENZA RICORDARE CHE MEDIASET E’ IN CORSA A FONDERSI CON TELECOM. “Lo Stato non può interferire in un libero mercato” SCORDA TUTTE LE LE SUE LEGGI VERGOGNA CHE HANNO AGEVOLATO IL SUO ILLEGALE MONOPOLIO. “L’Italia con 1000 radio e 600 tv locali é pluralista” SCORDA CHE TUTTI TACCIONO PERCHE’ GLI PAGANO L’AFFITTO DELLE POSTAZIONI RADIO TUTTE SUE, E NESSUN RIFERIMENTO ALLE LEGGI AD PERSONAM. “Oggi Mediaset non é padrona del mercato” COL 60% DELLA PUBBLICITA’ TOTALE COS’E’? Nessuno contraddice il nano piduista (a parte un timido tentativo prostrato di Bruno Vespa): […]

  14. mario bisogni ha detto:

    Sono sempre più convinto che la televisione sia un plagio per rincoglionire gli italiani usato dal dittatore Berlusconi che non si sogna di rispondere alle domande dei finti giornalisti, ma le dribla confondendo la realtà  con le sue teorie da bugiardo, convinto di dire la verità .. la sua..
    Non mi spiego come non si sia candidato alle presidenziali americane, per un superman come lui sarebbe stata una bella sfida.

  15. Morris ha detto:

    In un paese civile Bellachioma non si farebbe neanche vedere nelle vicinanze di uno studio televisivo per paura che qualche giornalista gli ponesse delle domande sul suo passato (o presente). Ma siamo in Italia e non ci sono né giornalisti né domande, vero Vespa?

    V2-DAY V2-DAY V2-DAY!!!!!!!!!

    Vai Daniele, continua così!!!

  16. VENOM ha detto:

    Sono sempre più depresso e incazzato… avevo sperato in Veltroni, ma ora che sono uscite le candidature e soprattutto le esclusioni sono davvero deluso e amareggiato… é sempre la stessa MUSICA!!!!

    Leggete qui cosa é successo a Genova durante e dopo il comizio di Topo Gigio!!!

    http://www.casadellalegalita.org/index.php?option=com_content&task=view&id=2781&Itemid=1

  17. VENOM ha detto:

    Mi chiedo come possa un italiano dotato di intelligenza media con un minimo di capacità  riflessiva propria riuscire ad ascoltare la VALANGA di IDIOZIE e MENSOGNE pronunciate da quel MAFIOSO NANO senza spaccare il Televisore!!!!
    QUEST’UOMO OFFENDE L’INTELLIGENZA DEGLI ITALIANI….

    VESPA e tutti i megadirettori del ciufolo hanno confermato ancora una volta la loro attitudine allo STRISCIAMENTO. VERMI SCHIFOSI, servi del potere!!!

  18. Enzo Carra condannato per false dichiarazioni al processo Enimont a 1 anno e 4 mesi, e tra l’altro pure teodem amico della Binetti, é candidato in posizione 7, alla Camera – Sicilia I.

    E’ gravissimo, promessa di non candidare condannati (addirittura si era detto neanche indagati) buttata nel cesso.

    Caro Di Pietro dove sei?

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.