Walter Veltroni: furbo bugiardo!

E’ ufficiale: Walter Veltroni se vincerà  le elezioni non piazzerà  Antonio Di Pietro al Ministero della giustizia.
Lo ha detto chiaramente a Pisa dribblando pure un giovane che gli si é avvicinato per chiedergli se intende togliere 2 reti a Berlusconi.
Per il “tenerone” ex sindaco di Roma il conflitto d’interessi non esiste.
I 30enni precari candidati in alcuni collegi di periferia sono solo fumo negli occhi. Per gli scranni in Parlamento é la solita aria fritta che conta! A cominciare dalla ministra della famiglia senza famiglia Rosy Bindi capolista in Veneto, gli indigesti Piero Fassino intercettato ed Emma Bonino che slingua con Paola Inetti in attesa di blindarsi sulla poltrona con le cinture della castità , entrambi capolista in Piemonte ed entrambi ben oltre i tempi tollerati dallo Statuto del partito veltrusconano.
Tra gli impresentabili del Pd c’é anche il prescritto per tangenti Massimo D’Alema, scalatore illegale di banche capolista in Puglia, Gianni Letta in Lombardia, nipotino d’arte addomesticato a sviare le domande con giulivi sorrisini che prospettano non di peggio che una comoda e blanda opposizione, il radicale pio Francesco Rutelli che dopo aver annunciato di voler tornare a fare il sindaco di Roma appare capolista in Umbria, senza contare i MariniFioroni e altri giovanotti che di nuovo non sanno più nemmeno imparare a raccontare barzellette.
Riepilogando: il designato Uolter che da sindaco dell’Urbe discuteva di legge elettorale con Berlusconi, finora é stato tutto fuorché trasparente, innovatore, deciso, laico, tanto meno democratico.
Anzi, se le campagne elettorali servivano a promettere per mantenere, Uolter non promette più nemmeno l’indispensabile! Personaggio di poco impatto, funzionale al cainano, Uolter dribbla il conflitto d’interessi con i sorrisini da ebete perché gli fa comodo la visibilità  che anche Mediaset gli sta dando da mesi.
I giornali sull’altro versante “occultano chiaramente” i giochetti tra le righe degli articoli sparando i nomi nuovi come “Massimo Calearo” soltanto nei titoli, giusto per far vedere che nel Pd tutto é nuovo.
Lo Statuto, il Manifesto dei valori e il Codice etico del Partito Democratico sono già  stati ampiamente traditi prima di nascere coi Fassino ricandeggiati e le Inetti laiche, espressioni dell’ennesimo, spaventoso inciucio che si abbatte sull’inerme popolo di italioti beoti, appesi con un dito al bordo della pentola bollente, coscienti di finire spediti nella brace.
Ribadisco che disertare le urne non servirà  a migliorare!
Certo, piuttosto che votare i Veltrusconi meglio orientarsi sui partitini, uno qualunque purché sorretto da giovani “puri” nell’ideale e con un minimo di cultura storico politica.
A tal proposito mi ha stupito in bene un giovane del Partito marxista leninista, arrivato ospite in studio nella mia trasmissione un paio di settimane fa con copia del “Bolscevico” sotto braccio.
Ebbene devo dire che nonostante le apparenze estremiste, tra i giovani presenti quella sera, é stato il più educato, il più chiaro nel difendere l’individuo, i diritti dei lavoratori e condannare la sinistra scalatrice di banche incestuosa con Berlusconi. Deciso, convinto e preparato mi é proprio piaciuto!
Per il resto credo sia ancora prematuro pensare di ribaltare il sistema con l’ausilio di Internet.
La Rete non é ancora fonte di informazione di massa perché i grandi numeri vengono dai giovanissimi in cerca di svago e divertimento.
Dobbiamo noi, con pazienza, dare i nostri contributi diffondendo su carta ciò che riteniamo attendibile in Rete, nell’attesa di un’accessibilità  migliore e un ricambio generazionale in grado di districarsi sulla tastiera di un pc.
Stampare gli articoli e distribuirli per strada o alle assemblee di partito é un primo, coraggioso passo.
Il resto é soltanto tristezza passiva.

Qui un breve stralcio di Ballarò in cui il pdcomunista Oliviero Diliberto conferma candidamente l’inciucio. Che c’é stato a fare al governo? Che se ne vada con tutti i compagni!

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

19 Commenti a “Walter Veltroni: furbo bugiardo!”

  1. Francesco ha detto:

    Non capisco tutti questi dubbi, non capisco cosa cì sia di nuovo di nuovo su Veltroni (Veltroni e vecchio), qualcuno ha la memoria corta, io mi ricordo di Veltroni (seguo la politica fin dagli anni settanta), casa ha detto Veltroni: che lui non é stato mai comunista? me se é cresciuto nel partito comunista! Con uno casì e meglio stare alla larga( ogni volta che lo vedo in televisione mi viene da rimettere, é per questo non guardo più la TV).
    Veltroni vuole fare l’americano? Guardiamo come se la passano gli americani (con il dollaro che é come carta igienica, se non ci fosse il petrolio….). Cosa propone Veltroni di nuovo? Non sono cose gia dette dal governo prodi???? Prodi non era il centro sinistra? Il partito di Veltroni non era al governo? Questa minestra riscaldata mi fa schifo. Lo so che non andanto a votare non si risolve il problema, ma io, per chi dovrei votare: Veltroni, Dalema (con la barca pagata dagli italiani?), Fassino, Bertinotti, Berlusconi, Boselli (mezza calzetta), ecc… Non ho notato che Veltroni abbia parlato di ridurre i salari e i privileggi dei parlamentari. Vorse voterò con un bel “VAFFANCULO” sulla scheda.
    Un’altra cosa che mi da fastidio di Veltroni é: lui parla (molto spesso) al singolare, un po di tempo fà  non aveva detto che lasciava la politica ? (ho il video), perché erano anni che era attivo é voleva fare posto ai giavani, ma dal voltagabbana che é! rieccolo!!!!!!!!!!!!
    saluti
    Francesco

  2. Daniela ha detto:

    Scusatemi ma come mai il video relativo all’articolo su Veltroni non e’ disponibile?

  3. Marco B. ha detto:

    Daniele,

    ottimo post .. anche se in TANTI si sono accorti dell’IBROGLIO/INCIUCIO nostro MALGRADO ci sono pur SEMPRE i SOLITI MILIONI di ITALIOTI(di ITALIANI neanche l’OMBRA)che alla fine da bravi KOLIONI&COPTATI(perché sennò NON MANGIANO nemmeno loro .. o peggio si sentono TRADITORI del LORO CREDO)li andranno a VOTARE ai SOLITI NOTI, confermandogli la POLTRONA e consentendogli di INCASSARE i RIMBORSI ELETTORALI a sti figli di N’drocchia!!
    Questo é il DRAMMA delle ELEZIONI “DEMOCRATICHE”(o MEGLIO quello che in realtà  sono:AFFERMAZIONI della OLIGARCHIA AFFARISTICO-MAFIOSO-MASSONICO-POLITICO-GIUDAICOCLERICALE)in questo paese!!
    Purtroppo(é triste doverlo ribadire)manca l’UOMO FORTE per antonomasia, quello che metta la FACCIA e l’OPERA nell’ESCLUSIVO INTERESSE PUBBLICO anche a costo di SACRIFICARE quello PERSONALE, quello degli AMICI&PARENTI oltre al SOLITO interesse degli “AMICI degli AMICI”(gli SPONSOR che PAGANO la CAMPAGNA ELETTORALE)!!

  4. anonimo ha detto:

    Manola, non ti scoraggiare, come vedi c’e’ gente come Daniele e tante altre che mettono se stessi a disposizione della collettivita’. La situazione, seppur triste, non credo che sia irrisolvibile, se ci si impegna tutti quanti si puo’ arrivare a una soluzione. Ma questa non arriva se non ci si impegna un minimo tutti e senza perdersi d’animo, le conquiste sociali arrivano con il tempo. Se non si fa nulla e ci si disinteressa completamente come fa molta gente chiaramente la soluzione tendera’ sempre ad allontanarsi. C’e’ una frase del Che(guevara) che condivido pienamente che dice: L’UNICA BATTAGLIA PERSA E’ QUELLA NON COMBATTUTA! Quindi impegnamoci tutti senza mai abbatterci se qualcosa va storto….

    Ti invio due articoli bellissimi presi dal sito di JacopoFo:

    http://www.jacopofo.com/node/4329
    http://www.jacopofo.com/node/4328

    Infine voglio commentare l’articolo postato dal nostro caro Martinelli, vorrei
    spendere qualche parola a favore di Diliberto, che per quanto possa essere criticabile, e’ uno dei meno peggio. Non so quanto avrebbe potuto fare rispetto alla questione della riforma televisiva: ha un partitino. Per quanto concerne Veltroni c’e’ un video su youtube che mostrava gia’ quanto Veltroni sia interessato alla soluzione del conflitto di interesse, ricorda quello in cui Piero Ricca va al congresso dei DS e pone delle domande a Fassino, ecco i 2 video cosi’ potete compararli:

    http://www.youtube.com/watch?v=HglUxGzsUjw
    http://www.youtube.com/watch?v=0vBT8PSZRYY

  5. manola cru ha detto:

    Ho letto un post che ti e arrivato ti faccio la stessa richiesta ogni tanto manda gli indirizzi dei blog dove poter entrare per saperne di più.
    manola da sulmona

  6. manola cru ha detto:

    Ho letto il post,io non sono una persona molto esperta di politica,per capirci qualcosina ed essere un pò informata ho comprato un pc,leggendo
    un po di notizie sui blog,sono oggi più informata di alcuni mesi fa,gli inciuci
    che ci sono fra politici sono ignobili,il conflitto di interessi e la precarietà  mi
    a portato a votare 2 anni fa e ci ho creduto ,e stata la mia ultima volta alle urne ,basta questa finta democrazia ,loro posso tranquillamente restare seduti a quelle poltrone anche senza il nostro voto,fanno accordi per non perdere quella poltrona ,sono molto arrabbiata perché mi sento impotente
    a tutto ciò ,continuerò a sriverti e uno sfogo. manola cru da sulmona.

  7. anonimo ha detto:

    Se proprio la gente non deve votare, orienti piuttosto il voto verso la lista civica di cui si parla nei commenti.

    Eccola qui, PER IL BENE COMUNE:

    http://www.perilbenecomune.net/

    Qui invece c’e’ una risposta di Dipietro riguardo la non-candidatura di Ricca nel suo partito:

    http://it.youtube.com/watch?v=jUBQS1vLYSY

  8. helena f. ha detto:

    Grazie @ Rossi Marco e Thomas c.

    Conoscevo il Dott. Montanari e la sua battaglia contro i termovalorizzatori da Grillo, ma non sapevo avesse un suo blog. Stasera sono entrata e mi sono intrattenuta parecchio e tramite i suoi commenti ho avuto modo di conoscerlo meglio. Mi sembra una persona in gamba, e non solo per la battaglia di cui sopra ma trattando qualsiasi argomento che sia di politica, costume, società , salute ecc… mi ha fatto una bella impressione.

    Daniele, quando nel post parli di partitini, che ne pensi tu di Montanari?
    E magari mi associo a Marco e Thomas per dare a lui visibilità …

    p.s. L’ho scritto già  oggi in uno dei commenti spariti…
    A parte Martinelli del quale ho una grande stima e seguo con immenso piacere, e che ringrazio per lo spazio che ci offre in questo blog per esprimere i nostri liberi pensieri, mi sento in dovere di ringraziare tutti i bloggers che con i video e varie informazioni con relativi indirizzi di altri blogs o siti mi (ci) aiutano e contribuiscono alla conoscenza della vera informazione.
    Un saluto a tutti.
    Helena

  9. max ha detto:

    Premetto, sono un operaio fiat.
    Dolorosamente mi tocca ammettere che tra noi operai c’é ancora molta ingnoranza, e politici come topo gigo e il nano hanno ancora mota presa.
    Io spero che con il prossimo v-day qualche tg e qualche giornale, comincino a far vedere i retroscena di tutta questa farsa.
    CIAO

  10. Rossi Marco ha detto:

    Concordo con Thomas C., perché non diamo visibilità  a Stefano Montanari?

    Ho scritto due mail anche io a Daniele ma non ho ancora ricevuto risposta. Non é per fare polemica perché posso capire che non si può rispondere a tutti e che ci siano tante cose da fare, percò cerchiamo di dare visibilità  a una persona che finalmente si batte attivamente contro gli inceneritori. E che oltretutto propone soluzioni alternative valide (quindi la solita scusa del partito dei NO in questo caso non é valida)

    http://www.stefanomontanari.net/

    Io ho già  scritto al Dt. Montanari e mi ha detto che é disponibilissimo a fare un’intervista.

    Sarebbe molto bello poterla vedere sul blog

    Grazie

  11. Francesco ha detto:

    In effetti stamattina ho postato un commento e ce n’erano almeno nove…mah..

  12. helena f. ha detto:

    Bene, grazie Giacomino di Milano 🙂
    Almeno ora so che non dipende da me.

  13. Giacomino di Milano ha detto:

    daniele,

    che fine hanno fatto i commenti di inizio giornata!!??

    C’era anche il mio!!

    Giacomino di Milano

  14. helena f. ha detto:

    Daniele… che cosa é successo? Sono spariti dal blog tutti i commenti da stamattina fino alle 15.00. Ce ne erano almeno una quindicina…
    Non credo che sia il mio pc che non va.
    Qualcuno dei bloggers può farmi sapere quanti commenti vede sul blog, e il primo a che ora?
    Così almeno capirò se il problema dipende da me.
    Grazie …..
    Helena

  15. eddie ha detto:

    basterebbe il fatto che ha arruolato gentaglia come i radicali,gentaglia che per una vita non ha fatto un maledetto cazzo e qualche anno fa ha proposto e ottenuto un referendum sul libero licenziamento!
    mettiamoci pure che avrà  il sostegno della triplice sindacale,nell’ ultima contrattazione dei metalmeccanici hanno regalato ancora precarietà  a federmeccanica in cambio di un aumento da ridere!
    daltronde sono i futuri politici cos’altro ci si può aspettare,e il mestiere lo stanno davvero imparando bene visto le cazzate che raccontano alle assemblee nelle fabbriche e la falsa informazione che continuano a propinare ai lavoratori in merito.
    la controprova si può tranquillamente avere dall’informazione della c.u. b. o da qualsialsi quotidiano.
    caro daniele,
    penso che questi signori meritino un occhio di riguardo.
    ovviamente alla tua maniera!
    ciao e grazie per la solita ottima informazione.

  16. Thomas C. ha detto:

    Daniele invita Montanari della nuova lista nata la settimana scorsa, “Per il bene comune”, in studio da te.

    http://movement.meetup.com/60/

    dai visibilita’ a questo partito minore, ma che dico minore…”minerrimo”, che nasce da persone che si son battute fin’ora contro i cancrovalorizzatori in maniera inequivocabile!

    http://www.stefanomontanari.net/

  17. VENOM ha detto:

    Adesso la faccio io una domanda a Veltroni..
    Possibile che il centrosinistra non sia riuscito a produrre un nuovo volto per la candidatura a sindaco di Roma invece del fallimentare Rutelli? Ancora Rutelli, dopo il fallimento come candidato premier e come gia ei fù sindaco capitolino, Mr. Strisce Blu, ancora lui? State consegnado la capitale alla destra… che se non fosse per la presenza di Storace, avrebbe anche il mio voto!!!

  18. ENZO ha detto:

    Caro Daniele, Danieline/i,
    il buon Veltroni, non pensi d’ ingannare una parte dell’ elettorato della sinistra.
    Chi, come me’, a vissuto di’ speranze mai assopite, nel corso del tempo la realta’ e’ sempre stata negativa e amara, oggi non mi accontento di parole.
    il tempo delle mele e’ finito, forse lui non lo sa’, ma io si’, perche l’ho vissuto sulla mia pelle.
    Anche il pd, si e’ creato il suo quartierino dorato, ed io devo credere d’ essere invitato, no’.
    per bello apparire hanno solo cambiato quartiere.
    enzo – il mugunione

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.