Il popò atapirato

ricci-hunziker-greggio.jpg

In un sol giorno sono uscite notizie su Silvio Berlusconi e su alcuni suoi amici alleati dei carcerati in libertà , da riempire una puntata indignata e satirica di “Striscia la notizia”.
La prima riguarda la decisione dei giudici della prima sezione penale del Tribunale di Milano, che in accoglimento della domanda della difesa del “Bokassa” hanno congelato “per opportunità  di campagna elettorale” il processo sui diritti televisivi Mediaset, in cui col leader di Forza Italia é imputato l’avvocato David Mills, destinatario di centinaia di milioni di tangenti pagate da Berlusconi per indurlo a testimoniare il falso nel processo.
La decisione in questo Paese ribaltato non ha sorpreso nessuno perché soltanto nelle civiltà  evolute accade il contrario, ossia che un politico imputato congeli la sua candidatura per dimostrare ai giudici di essere innocente! Chissà  se Ezio Greggio dedicherà  il suo tradizionale pistolotto di apertura di Striscia all’argomento!
Mi aspetto Valerio Staffelli che rincorra il “Cavagliere” atapirato perché citato in giudizio da 60 dipendenti Rai offesi da una sua rara verità  “in certe situazioni in Rai si lavora soltanto se ti prostituisci“. La frase fu pronunciata dal “leader maximo” inviperito dalla pubblicazione della sua chiacchierata telefonica con Agostino Saccà , nella quale intimava di inserire 4 troiette nelle fiction Rai per aggraziarsi alcuni senatori voltagabbana a Prodi. Dovrà  comparire il 3 giugno prossimo.
Il senatore Francesco Storace, rinviato a giudizio per frode informatica ai danni del comune di Roma quand’era governatore del Lazio, ha detto che “Berlusconi gli avrebbe offerto 15 parlamentari se fosse stato disposto a correre alle elezioni col Popolo delle libertà “.
“Striscia” potrebbe avere l’imbarazzo della scelta se volesse fare inchieste e satira vere. Basterebbe dare un’occhiata a qualche brevissima e accorgersi che la Procura di Genova ha sequestrato gli atti delle assunzioni avvenute negli ultimi 4 anni al porto cittadino, per cercare di far luce sul ruolo di decine di parlamentari intercettati tra cui gli ex ministri Claudio Burlando, attuale governatore della Liguria e l’ex ministro Claudio Scajola, citato nelle intercettazioni in qualità  di “raccomandante” di persone da assumere e di incarichi da assegnare.
Scajola, attuale presidente del Copaco (Comitato parlamentare di controllo dei Servizi segreti), già  ministro dell’Interno durante i fatti del G8 di Genova, fu l’acquisto del “Polo delle Libertà ” che oggi si chiama Popolo. Con l’aggiunta di un “po” al “Po” di Umberto Bossi é infatti venuto un bel POPO’ di inquisiti corrotti e condannati!
Da ultimo pare svelato il mistero del ritiro dalla gara d’asta per l’assegnazione delle frequenze Wi-Max di Eletronica Industriale, società  presieduta da Adriano Galliani riconducibile al Cavagliere.
“Affari e Finanza” di Repubblica svela che é in corso il progetto di fusione fra Mediaset e Telecom.
Insomma, dopo l’acquisto di Endemol di Marco Bassetti e Stefania Craxi, l’uscita dalla finestra di Berlusconi dalla scena di internet é solo momentanea per rientrare di corsa nei giochetti sfondando il portone!
Ce n’é abbastanza di carne al fuoco per Striscia o é meglio perdersi a rincorrere i Casanova e le fattucchiere?
Già  che ci sono consiglio anche la sostituzione della sigla col video che segue, censurato da tutte le tv italiane!
O, come dice Antonio Ricci, anche questa tv sarà  finzione?

Condividi!

You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

16 Commenti a “Il popò atapirato”

  1. trarco mavaglio ha detto:

    OT

    giovedi’ 28feb sara’ ospite di Annozero PIERO RICCA

  2. ratto83 ha detto:

    el pueblo unido jamas serà  vencido^^ adelantee italia!

  3. ENZO ha detto:

    CARO DANIELE E DANIELINI, BUONA SERATA,
    CIO’ CHE MI FA’ PIU’ INCAZZARE, SCUSATE VOLEVO DIRE ARRABBIARE E CHE IL PD NELLA FIGURA DI VELTRONI, NON VOUOLE O NON PUO’ CONTROBATTERE AL CAV.
    QUESTA NON E’ POLITICA E SOLO UN REALITY DELLA FININVEST E IL PD E UNA COMPARSA, PIUTOSTO SCADENTE.
    CHI VOTARE, NON CERTAMENTE PER IL CAV. E LA SUA BANDA, PREFERISCO NON VOTARE, MI DARO’ DELLE MARTELLATE SULLE BALLE DA SOLO, MA ALMENO SO’ CIO’ CHE FACCIO.
    SE’ PER CASO, VEDO ANCHE I TESTICOLI DI FERRARA, ALLORA E’ UN’ALTRA COSA, MI MARTELLERO’ CON MAGGIOR SODDISFAZIONE.

  4. luciano ha detto:

    Il BOKASSA DI ARCORE non é abituato a sentirsi dire la verità  in faccia.
    I parlamentare europeo gli ha detto quello che gli dovrebbero dire tutte
    le persone ONESTE di questo Paese; non solo a lui naturalmente, ma il
    padrone di MAFIASET, si mette di impegno per commettere reati di tutti
    i generi.

  5. Giacomino di Milano ha detto:

    Il nano di arcore rappresenta una istigazione a delinquere.
    Appena si va a scavare un po’ nel passato dei futuri parlamentari (non eletti – ma nominati) ci si rende conto che per “arrivare” si deve delinquere.
    àˆ un brutto messaggio che proviene dalla politica – fuori tutti.
    FUORI TUTTI I BIRICHINI DALLE ISTITUZIONI.

    Voglio portare avanti un’idea che mi frulla per la testa:
    CLASS ACTION CONTRO I GOVERNI
    Dopo la sentenza del tribunale europeo che da ragione a Europa 7 per trasmettere dove ora é stazionaria ABUSIVAMENTE Rete 4 si prospetta un risarcimento danni per la stessa Europa 7.
    IO NON VOGLIO PAGARE UN EURO PER COLPA DI LEGGI ERRATE VOTATE DA DIPENDENTI NEMMENO ELETTI
    I danni a Europa 7 devono pagarli i veri responsabili – NON IL POPOLO ITALIANO
    Giacomino da milano

  6. Michele Mio ha detto:

    Daniele hai fatto una buona ricostruzione
    che se mi permetti vorrei arricchire con l’elenco dei
    politici e amministratori che da inizio anno 2008
    sono stati interessati a provvedimenti Giudiziari definitivi e non:

    BOLLETTINO GIUDIZIARIO 2008

    25/02/08 Silvio Berlusconi FI Diffamazione
    25/02/08 Sergio De Gregorio Cdx Corruzione
    20/02/08 Lucio Multari Dirigente Regione Corruzione
    20/02/08 Roberto Conte PD Corruzione
    13/02/08 Pasquale Maria Tripodi UDEUR associazione mafiosa
    13/02/08 Vincenzo Ielo Cdx associazione mafiosa
    13/02/08 Gentile Scaramuzzino Cdx associazione mafiosa
    05/02/08 Rinaldin FI Truffa e falso in atto pubblico
    28/01/08 Domenico Crea Csx poi Cdx Associazione a delinquere di stampo mafioso
    28/01/08 Laura Autelitano moglie di Crea Csx poi Cdx Associazione a delinquere di stampo mafioso
    28/01/08 Peppino Biamonte Dir. gen. ASL Csx Associazione a delinquere di stampo mafioso
    28/01/08 Pietro Morabito Dir. gen. ASL Csx Associazione a delinquere di stampo mafioso
    28/01/08 Roberto Conte PD collusione tra clan
    18/01/08 Salvatore Cuffaro UDC Favoreggiamento
    18/01/08 Silvio Berlusconi FI Corruzione
    18/01/08 Iorio FI concussione e abuso d’ufficio
    18/01/08 Clemente Mastella UDEUR sette capi d’accusa
    18/01/08 Sandra Lonardo UDEUR concussione
    18/01/08 Giuseppe Urbano Prefetto concussione
    18/01/08 Ugo De Maio Pres. Tar Campania concussione

    Insomma non é male in soli 2 mesi

    michele mio

    http://italianiinguyana.blogspot.com/

  7. helena f. ha detto:

    Ciao Daniele, ogni vollta che mi ricapita di vedere il video di cui sopra, provo vergogna come cittadina italiana di fronte all’Europa e al mondo per avere avuto per 5 anni (e avremo…?) un rappresentante del genere a capo di questo Paese. Ma la vergogna é ancora più grande nel constatare che fuori dall’Italia tutti sanno le schifezze che combina Berlusconi (conflitto di interessi, leggi ad personam…) ma qui nessuno dei nostri politicanti, e ancor peggio nemmeno i suoi avversari dicono una sola parola o fanno nulla per cambiare questa situazione. Evidentemente ciò fa comodo a tutti.
    Mi indigna oltretutto questo “buffo” modo di difendere l’Italia, come fanno d’altronde anche Prodi (le crtiche del NYT esagerate) o Rutelli (il sito aperto e chiuso e costato una barca di soldi) nel propagandare le nostre bellezze archeologiche, paesaggistiche e artistiche, ribattendo alle critiche(giuste e vere) che arrivano dall’Estero. E … ridono al Parlamento europeo… E hanno ragione.
    Purtroppo con la complicità  dell’informazione serva che occulta le verità ,
    non ne usciremo mai.
    La non-informazione é il nodo cruciale.
    W Grillo ! W il V2-DAY – 25 aprile per la conoscenza, la verità  e la libertà , contro lo strapotere arrogante dei ridicoli buffoni, saltimbanchi coadiuvati dai falsi giornalisti ammessi alla corte dei miracoli.

    Daniele sei come sempre meraviglioso….
    Un caro saluto.

  8. silvia ha detto:

    Daniele come ogni giorno un po’ di informazione libera non solo da te ma anche da tutti quelli che nel tuo blog danno informazioni agli altri.
    Bravi ragazzi é sempre un piacere leggere i vostri commenti, c’é sempre qualcosa su cui riflettere.
    ciao a tutti

  9. Christian B ha detto:

    Ha dato la classica risposta che non risponde.
    che figure di ….. che ci fanno fare…

  10. Matteo Maratea ha detto:

    Per completare il post di Maurizio
    qui l’intervista di Paolo Bernard sul sito
    di ArcoirisTv scaricabile gratuitamente:
    http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=BigDownload&id=9128

    Matteo Maratea

  11. Matteo Maratea ha detto:

    Scusate!
    Qui quello esatto:
    http://www.valeriostaffelli.it/segnalazioni.asp

    Matteo Maratea

  12. Matteo Maratea ha detto:

    Ciao Daniele é complimenti per il tuo modo di fare giornalismo.
    E’ da insegnare alle università !
    Mi sono permesso di inviare al Sig. Staffelli
    una e-mail di segnalazione linkando il tu articolo.
    Almeno così non potrà  dire: ah non lo sapevo!
    Per tutti quelli che lo desiderano qui il link del tapiratore:
    http://www.valeriostaffelli.it/email.asp
    Ti saluto e ti auguro una buona giornata.

    Matteo Maratea

  13. VENOM ha detto:

    In questi giorni di campagna elettorale, Il bastado e il suo portaborse Fini non fanno altro che criticare gli altri, come loro uso e costume… intanto in Sicilia si consolida l’alleanza con Lombardo, ma chi é quest’ultimo?

    RAFFAELE LOMBARDO Arrestato la prima volta il 22 aprile del 1992 e condannato il 5 novembre del 1998 dal Tribunale di Catania a un anno e sei mesi di reclusione per abuso d’ufficio. Secondo i giudici la sua segreteria politica aveva rivelato in anticipo ai candidati risultati poi vincitori i temi di un concorso della Usl 35 di Catania. In quel periodo Lombardo era assessore regionale Dc agli Enti locali e partecipava egli stesso a un concorso per 13 posti di assistente medico bandito sempre dalla Usl 35. Dalle intercettazioni del processo, risultò come secondo i giudici «Giuseppe Salmeri, primario dell’ospedale Biancavilla (membro del Comitato dei garanti della Usl 35, ndr), e Lombardo erano uniti da enormi interessi in concorsi e pratiche di enti pubblici»

    C.V.D.

  14. Fabrizio ha detto:

    Ciao Daniele
    Il processo Mills congelato,Berlusconi denunciato per la sua uscita sulla Rai e sulle raccomandazioni delle troiette…
    Che dire,c’e’ ne abbastanza da parlarne,solo che i principali mezzi di informazione sono di Berlusconi,o influenzati pesantemente da lui.
    I giornalisti (la maggior parte)sono autorizzati a scrivere BALLE o a far intendere altre cose,MA NON I FATTI COME STANNO.
    Mi sembra che Beppe Grillo abbia messo il dito nella piaga,quando dice che l’Italia e’ mantenuta in coma farmacologico dai giornali e che l’Ordine dei giornalisti,creato da MUSSOLINI,andrebbe abolito.
    Daniele,saro’ ripetitivo,ma il tuo blog e’ uno dei migliori spazi di VERA INFORMAZIONE.
    PERCHE’ OGGI PER MENTIRE,BASTA NON RACCONTARE I FATTI

  15. Mr. Oplà ha detto:

    Ma no…guarda che é stato frainteso in quel video.. lui non voleva dire quello… cioé era un momento scherzoso…
    cioé, non capiva nemmeno che lo prendevano per il culo!!!!
    si si…é prodi che ha dato una pessima immagine dell’italia nel mondo…infatti tutta europa gli ha fatto i complimenti per come ha controllato l’economia e il debito pubblico!
    la notizia su telecom mi lascia di stucco.. e, l’Antitrust?

    Volevo far presente che le trasmissioni di merda che propinano continuamente, forniscono anche una chiara propaganda fascista, cosa a mio avviso inaccettabile. Lui altro che kapò… potrebbe fare direttamente il fuhrer o un paperon de paperoni che sguazza della sua piscina, tra ulivi millenari trapiantati, cenette a lume di cancela con bush e i soliti leccapiedi pronti a togliergli la merda da sotto le scarpe.
    Ma perche nessuno dice nulla?perche molti tuoi colleghi si divertono a vantare un iscrizione ad un albo che di professionale non ha nulla?

    Dai ora vediamo di uscire dall’unione europea per i prossimi 5 anni di governo; ecco un obbiettivo. così sarà  davvero la nostra fine..riprendiamoci la lira!! e puliamoci con essa le nostre beneamate chiappe, tanto il suo valore ormai é perfino inferiore ad un rotolo di carta igienica..

    Grazie per questa finestra sul web!

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.