Posts Tagged ‘meritocrazia’

Foa e l’utopia di una Rai “meritocratica”

«Sogno una Rai che in quanto ad autorevolezza giornalistica torni ad essere un faro riconosciuto da tutti. Che una notizia vista in tv sia considerata vera perché l’ha detto la Rai. In un’epoca di grandi malumori nei confronti della stampa c’è bisogno di un grande media tradizionale che svolga un ruolo di riferimento per tutti […]

Sicilia, 6 mila nuove assunzioni assistenzialiste

Nello Musumeci, governatore della Sicilia La Regione Sicilia ha 11.800 mila dipendenti, quasi la metà lavora in “back office”, ossia senza qualifiche, oppure imboscata in uffici periferici. Nessuno di questi assunti si occupa di marketing, fondi europei, risorse umane e sviluppo organizzativo, di promozione del territorio, di tutela dei beni culturali, men che meno di […]

Un calcio alla nostra (gloriosa) storia

Premetto che non sono un appassionato di calcio, e nemmeno un intenditore. Conosco tuttavia molto bene il mondo dello sport. Quello vero del sacrificio, della fatica e della costanza. Ho vissuto per anni nel mondo dell’atletica leggera a fianco di professionisti di livello: velocisti e fondisti. Ho visto la loro condotta di vita, i lunghi […]

Sfogo di un impiegato pubblico

Pubblico la lettera che mi ha scritto Francesco Pittaluga. Ho letto il tuo blog ed é davvero interessante specie per uno come me, appartenente alla tanto vituperata categoria degli impiegati pubblici e, tra questi, a quella dei peggiori. Quelli che si preoccupano di assicurare il gettito erariale: ebbene sì, sono un gabelliere! Lo ammetto. Ho […]

Italia asfissiata dai raccomandati

Nella repubblica dei raccomandati la miglior agenzia di collocamento rimane sempre la famiglia. Lo dicono i dati di una ricerca condotta dall’Isfol in cui emerge che la metà  degli occupati trova lavoro grazie a parenti ed amici. Il fenomeno resiste a tutte le riforme di collocamento, comprese le agenzie interinali, baluardo di speranza di molti […]