Posts Tagged ‘antonio di pietro’

Il buon 2014 da Di Pietro

“Il 2014 sarà l’anno dell’aumento esponenziale della rabbia, l’anno delle vetrine rotte e delle auto incendiate“. Antonio Di Pietro (Idv), 30 dicembre 2013.

Grillo-Di Pietro: “Referendum radicali? No”

«Mi ha detto: “Antonio, hai ragione. Mi sono informato. Sai, io ho sempre stimato Pannella, le sue battaglie libertarie. Ma ho fatto una cazzata, perché certo non darò io una mano a Berlusconi”». Antonio Di Pietro secondo quanto gli avrebbe detto Beppe Grillo al cellulare dopo aver pubblicamente appoggiato i referendum sulla giustizia dei radicali […]

Di Pietro non fa “mea culpa”

«Quelli del Pd hanno pensato di potersi sbarazzare di noi, poi si sono calati le braghe coi grillini». Antonio Di Pietro, 6 aprile 2013.

L’epitaffio sul loculo Idv

«Antonio Di Pietro possiamo considerarlo politicamente finito. La famigerata puntata di Report sulle case gli ha dato una mazzata, ma la pietra tombale è stata l’abbraccio con Antonio Ingroia. Sono stato tentato persino io di votare Beppe Grillo.» Gabriele Cimadoro, deputato uscente dell’Idv, cognato di Antonio Di Pietro.

Di Pietro di dietro

«Forse non ci capiamo: io per primo non mi candido a capolista da nessuna parte». Antonio Di Pietro a Napoli per “procacciare” nomi nuovi da inserire in lista per le elezioni politiche nelle file Idv, ma senza il simbolo. 5 gennaio 2013.

Idv sepolta, Di Pietro prega i grillini

“Credo che possiamo riconquistare una parte di quel mondo che si era buttato sul grillismo per protesta, una parte di persone che pensavano di astenersi e anche qualcuno che si è fidato del Pd e adesso ha visto la sua doppia faccia“. Antonio Di Pietro (Idv) all’annuncio che non ci sarà il simbolo del partito […]

Idv, esequie private

«Resto in Idv e con mio cognato Antonio. È una elementare questione di rispetto e di coerenza. Anche se, in tutta onestà, non vedo grandi prospettive». Gabriele Cimadoro, deputato Idv dopo le dimissioni dal partito del segretario lombardo Sergio Piffari.

Il Di Pietro che non ripeterebbe…

“Ce ne fossero di Penati! Gli do un bacio in fronte, lo sostengo con piacere e lealtà“. Antonio Di Pietro al Fatto del 5 gennaio 2010, in vista dell’alleanza col Pd per le regionali lombarde.