Archive for the ‘economia’ Category

Migranti, l’equivoco uguaglianza-tolleranza della sinistra

La sinistra è sempre più invisa dai cittadini perché professa uguaglianza senza averla fatta applicare quando governava. Uguaglianza significa parità di condizioni. Tolleranza significa (anche) offrire un’opportunità. Cinesi, cingalesi e nordafricani sono tollerati da anni con attività commerciali (tipo i parrucchieri e i kebab), svolte in Italia in condizioni proibite agli italiani in tema di […]

Fake news oggi: Antonio Polito

Fake news del giorno: Antonio Polito sul Corriere dice che Etruria e PopVicenza sono fallite col contributo della crisi economica. BALLA: sono fallite perché i loro dirigenti hanno prestato soldi a tutti senza copertura, mandando a gambe all’aria i piccoli risparmiatori. La seconda fake news dell’articolo è che il governatore Ignazio Visco in Commissione avrebbe […]

Mps, la banca salvata a debito dei cittadini

Se un imprenditore sbaglia investimenti fallisce. La sua azienda si dissolve nelle mani di un curatore fallimentare che “onora” i creditori con quel che rimane di esigibile in proporzione alle priorità. L’imprenditore non potrà più per almento 5 anni aprire altre attività, in quanto “incapace”, secondo la logica giuridica, e quindi “deleterio” o “pericoloso” per […]

Banche fallite, chi è causa del suo mal…

Chi è causa del suo mal pianga sé stesso. La tragedia di Luigino D’Angelo, il risparmiatore suicida che ha perso i 110 mila euro di risparmi tutti affidati alla Banca Etruria, è l’effetto estremo della fiducia data a dei truffatori seriali che sono i bancari in giacca e cravatta. Questa moda di affidare i soldi […]

Col “NO” Grecia libera. Ora referendum in Italia

Il salvataggio per la Grecia è tutta una questione autonoma. Nel mare inquinato e puzzolente di questa Europa criminale, la Grecia si è costruita la propria scialuppa per galleggiare e navigare da sola. Come ha sempre fatto nella sua storia millenaria, i greci hanno detto sonoramente NO all’austerity e alla Troika europea. Dunque NO al […]