Mantero (M5s): “Sì alla cannabis e guerra ai veri pusher”

«È dimostrato come la cannabis sia molto meno pericolosa anche di sostanze legali come l’alcol e a differenza di questo e del tabacco non ha mai causato morti … la direzione nazionale Antimafia nella propria relazione annuale del 2015 spiegava che dalla cancellazione del reato di produzione e vendita delle droghe leggere, che rappresenta più della metà del mercato degli stupefacenti, il risparmio per la macchina della giustizia ammonterebbe a quasi 800 milioni di euro. Questo grazie alle minori spese tra magistratura, sistema carcerario e quelle relative all’ordine pubblico ed alla sicurezza. Aggiungo, sono risorse economiche e finanziarie che potrebbero essere spostate al contrasto alle droghe pesanti, come cocaina, eroina e droghe sintetiche, queste sì realmente pericolose».

Matteo Mantero, deputato 5 stelle, sulla proposta di legge per legalizzare – entro certi limiti – la detenzione e l’uso di cannabis.


You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.