Le bestie da stadio che urlano scimmia

«Questo è razzismo. Chi fa queste urla sappiamo perché le fa, per certe persone chi è di colore è una scimmia. Poi certo in una curva ci saranno anche gli ignoranti che imitano gli altri pensando che sia giusto farlo. Provi a chiedere a Koulibaly come si è sentito, uscendo dal campo. Glielo dico io, era sotto un treno».

Kevin Prince Boateng, attaccante di origini ghanesi, ora al Sassuolo, giocava nel Milan quando allo stadio di Busto Arsizio, in un’amichevole con la Pro Patria nel 2013, reagì con rabbia agli ululati della curva, calciando il pallone verso gli ultrà.


You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.