Un nuovo lodo consola Matteoli


Giuseppe Consolo

Giuseppe Consolo, deputato aennino che nella vita fa l’avvocato difensore del ministro delle infrastrutture e dei trasporti Altero Matteoli, é il “padrino” del Lodo Consolo, un nuovo ddl che il governo approverà  presto per rendere immuni tutti i ministri dai reati comuni e sottrarli alla magistratura ordinaria (un Alfano bis).
Altero Matteoli (in conflitto d’interessi da sindaco di Orbetello con oltre 10 mila abitanti) é accusato di rivelazione di segreti e favoreggiamento, per aver informato il Prefetto di Livorno Vincenzo Gallitto che a suo carico c’era un’inchiesta su abusi edilizi compiuti sull’Isola d’Elba. Secondo l’accusa il prefetto ha potuto inquinare le prove e indurre il costruttore Uberto Coppetelli a distruggere un suo computer su cui, dalle intercettazioni raccolte, sarebbero stati memorizzati alcuni contratti preliminari per la vendita a prezzi stracciati di appartamenti allo stesso prefetto, al viceprefetto Giuseppe Pesce e al gip Germano Lamberti (destinatario addirittura di 2 appartamenti) che nel volgere di pochi giorni aveva respinto la richiesta di sequestro preventivo di un cantiere, incaricato dal collega pm Antonio Giaconi in seguito ad una denuncia presentata dal Corpo Forestale dello Stato. La soffiata di Matteoli, insomma, avrebbe arrecato gravi danni alle indagini.

Ebbene, il procedimento avviato nel 2003, col nuovo lodo ad personam, potrebbe spostarsi al tribunale di ministri di Roma per “questioni di competenza” anche se attualmente il procedimento é fermo in attesa della pronuncia della Corte costituzionale, su richiesta della Camera presieduta dall’ex Bertinotti. L’ennesima vergogna che con tutta probabilità  dovrà  essere bocciata dalla Consulta insieme al dolo Alfano, serve a parare il culo alla casta, in questo caso a “consolare” Alterato Matteoli, il cui reato é uguale nelle modalità  a quello che commise Totò Cuffaro, premiato da Casini al Senato per essere stato condannato in primo grado a 5 anni di galera.

Ora, Giuseppe Consolo (condannato a 6 mesi per violazione del diritto d’autore e frode in pubblico concorso) dice che il “suo” lodo era già  stato presentato durante il governo Prodi, mentre il Pdl tira in ballo il ministro ombra Tenaglia “colpevole” di averne sostenuto uno simile. Ma la sostanza non cambia. Dopo le 4 alte cariche dello Stato, come ricordava Travaglio poche settimane fa, l’impunità  si estende ai Ministri. Poi toccherà  ai deputati per scendere via via ai governatori regionali, consiglieri, giunte provinciali e fin chissà  dove!

Quanto alla storia politica di Alterato Matteoli, va ricordato che negli anni ’90 firmò per primo il decreto di depenalizzazione della Legge Merli sui reati concernenti gli scarichi industriali (ministro dell’ambiente!!!). Ha votato a favore dell’indulto definito “un caso di coscienza”. Ha votato i 2 condoni edilizi promossi dai governi Berlusconi nonostante si fosse sempre proclamato contrario.
Questioni di coerenza, non solo di competenza. Spargiamo voce.

P.S. Mandiamogli una mail di “consolazione” in cui gli manifestiamo le nostre opinioni di cittadini consolo_g@camera.it
Gradita copia pubblicata fra i commenti.


You can leave a response, or trackback from your own site.

46 Commenti a “Un nuovo lodo consola Matteoli”

  1. marilena65 ha detto:

    Sig. Consolo,
    abbiamo appreso dagli organi di stampa che Lei ha proposto un suo “lodo” o meglio “dolo” per il quale La invitiamo a vergognarsi un po’….
    Marilena
    RISPOSTA:
    Prima di indignarsi, La prego di leggere il mio progetto di legge ( Atto Camera 891) assolutamente lontano da quanto si é letto sulla stampa. La così detta immunità  per i Ministri per i reati comuni, che si vorrebbe da me proposta, non esiste. Il mio pdl fu presentato nell’ottobre 2006 ( maggioranza Prodi) e riproposto nel maggio 2008 !!! Altro che all’ ultimo minuto ed in gran fretta!! La norma specifica quanto già  previsto dall’art.97 della Costituzione e dalla legge Costituzionale applicativa (L.16 gennaio 1989 n.1) , nulla di più ! !

    Dispiace fare il proprio dovere e vedersi svillaneggiato sulla stampa, attribuendomi intenzioni che mai ho avuto.

    Spero, almeno con Lei, d’aver ristabilito la Verità .

    Comunque cordialmente

    Giuseppe Consolo

  2. caterina ha detto:

    Stessa risposta anche a me.
    Che cosa curiosa: sono sempre tutti in buona fede – ce lo mettono in quel posto, ma in buona fede…
    Uffa, gente, non é ancora l’ora dei forconi? Per favore!

  3. Fau.Fab ha detto:

    E chi ha postato la stessa cosa, credo che il suo staff abbia ciclostilato.Comunque gli ho risposto:

    Se voi dell’onorevole staff vi riferite alla proposta di legge del deputato Consolo 891 modifica dell’articolo 2 della legge del 2 giugno 1989 n.219 in materia dei reati ministeriali….
    Vediamo…con la proposta si modifica l’articolo 2 della legge n.219 del 1989 e si conferisce al Parlamento il ruolo che le norme costituzionali gli riconoscono nel giudizio di valutazione della natura dei reati commessi dai ministri nell’esercizio delle loro funzioni (altro che scudo spaziale e alla faccia dell’articolo 3 della Costituzione!!!)
    Inoltre:la modifica si applica anche ai procedimenti in corso alla data di entrata in vigore della presente legge.
    (per omnia secula seculorum!Amen!!)
    Vi ringrazio per il vostro interessamento ma ribadisco la mia profonda disistima.

    Fausto F.

  4. Mattia ha detto:

    Evidentemente ha risposto a tutti… non postate tutti la stessa cosa. 😀

  5. Fau.Fab ha detto:

    Anche a voi questo sig. Consolo ha risposto?

    Prima di indignarsi, La prego di leggere il mio progetto di legge ( Atto Camera 891) assolutamente lontano da quanto si é letto sulla stampa. La così detta immunità  per i Ministri per i reati comuni, che si vorrebbe da me proposta, non esiste. Il mio pdl fu presentato nell’ottobre 2006 ( maggioranza Prodi) e riproposto nel maggio 2008 !!! Altro che all’ ultimo minuto ed in gran fretta!! La norma specifica quanto già  previsto dall’art.97 della Costituzione e dalla legge Costituzionale applicativa (L.16 gennaio 1989 n.1) , nulla di più ! !

    Dispiace fare il proprio dovere e vedersi svillaneggiato sulla stampa, attribuendomi intenzioni che mai ho avuto.

    Spero, almeno con Lei, d’aver ristabilito la Verità .

    Comunque cordialmente

    Giuseppe Consolo

  6. Mattia ha detto:

    Anche a voi questo sig. Consolo ha risposto?

    Prima di indignarsi, La prego di leggere il mio progetto di legge ( Atto Camera 891) assolutamente lontano da quanto si é letto sulla stampa. La così detta immunità  per i Ministri per i reati comuni, che si vorrebbe da me proposta, non esiste. Il mio pdl fu presentato nell’ottobre 2006 ( maggioranza Prodi) e riproposto nel maggio 2008 !!! Altro che all’ ultimo minuto ed in gran fretta!! La norma specifica quanto già  previsto dall’art.97 della Costituzione e dalla legge Costituzionale applicativa (L.16 gennaio 1989 n.1) , nulla di più ! !

    Dispiace fare il proprio dovere e vedersi svillaneggiato sulla stampa, attribuendomi intenzioni che mai ho avuto.

    Spero, almeno con Lei, d’aver ristabilito la Verità .

    Comunque cordialmente

    Giuseppe Consolo

  7. Paul Kersey ha detto:

    Il problema che noi dobbiamo affrontare non é il Fascismo, ma l’incapacità  di gente che vive sotto lo stesso tetto (l’Italia) di essere UNITI; uniti soprattutto contro chi ci opprime (che non é Mussolini).

    Il Fascismo é stato un periodo storico risibile, che comparato a tutti i grandi eveti accaduti su questa Penisola ha un bassissimo valore storico.
    Continuare a parlarne é solo tempo perso.

    Riguardo la Chiesa in realtà  dobbiamo ringraziare gli Antichi Romani, visto che ce la ritroviamo in seno perché il centro del Mondo, nel periodo in cui si é venuta affermando, era Roma. Fosse stato a Toledo oggi i preti se li beccherebbero gli Spagnoli.

  8. Ella ha detto:

    @Paul Kersey:

    A mio avviso il fascismo (con la lettera minuscola) non si e’ ancora concluso in Italia. La generazione che e’ al potere adesso e quella che l’ha preceduta sono prodotti dell’educazione fascista.
    La mentalita’ assistenziale che affligge l’Italia a tutt’oggi e’ di matrice fascista.
    L’accettare sia che lo stato sia sovrano assoluto, sia che il cittadino conti poco e niente di fronte all’autorita’ sono conseguenze di un ventennio che ha calpestato la dignita’ (e non solo) di tutti coloro che osavano ribellarsi.
    Il fascismo e’ vivo e vegeto dentro quelli che col fascismo ci sono cresciuti, e se alcuni l’hanno consciamente eradicato dalla propria coscienza, altri lo praticano quotidianamente. Dobbiamo ringraziare i fascisti per l’intrusione della chiesa nella politica italiana.
    Il fascismo e’ ancora ben lontano dall’ aver esalato l’ultimo respiro.

  9. caterina ha detto:

    @ Fau.Fab
    L’ho appena guardato: da paura!
    Gliel’ho citato anch’io, quell’episodio con Mr. B., dicendogli di vergognarsi. Ricostruendo da spezzoni in varie mail, il suo punto di vista (o almeno come l’ho inteso io) é: un’intervista é uno specchio, non un coltello alla gola; a lui sembra di aver fatto una cosa buona sollevando l’argomento e lasciando che Berlusconi desse la sua versione, perché siccome é falsa gli ascoltatori avrebbero notato la menzogna; lui sbaglia spesso ma non é un venduto.
    Sospendo il giudizio, perché onestamente con me Riotta é stato disponibile e simpatico e, ripeto, mi é sembrato una persona a posto. Certo che invece il video che hai indicato tu é terrificante, e mi stride parecchio con l’impressione che ho avuto dalle mail.
    Su di lui ci metto un punto di domanda, ma la questione che rimane, secondo me (e gliel’ho detto in tutti i modi possibili) é che LORO sono quelli che devono dare le notizie, e le devono DARE, non lasciarle tra le righe o immaginare che la gente le capisca da sé.
    Temo che siamo anni luce distanti da quello che noi intendiamo come vera informazione…

  10. Paul Kersey ha detto:

    x ELLa
    1° – io non sono mai stato fascista, tanto che mi avvicinai ad AN solo dopo la svolta di Fiuggi ed il distacco da leggi razziali, consegna degli Ebrei ai Nazisti e negatività  varie del noto regime.
    2° – sono sempre stato un grande appassionato della Storia che non ho mai smesso di studiare dalle Elementari e proprio per questo sono certissimo che con le buone non si ottiene niente o molto poco.
    Ad ogni modo non serve usarla realmente la violenza, ma basterebbe solo minacciarla, per questo parlavo di andare a Roma a farli cacare sotto.
    Con vigliacchi del genere, probabilmente basterebbe.

    Riguardo ai dittatori, non é esistito solo Mussolini (che é stato un mediocre statista e del quale a casa non ho un solo libro), ma tanto per fare un esempio anche colui che é stato uno degli eroi della mia infanzia: Lucio Quinzio CINCINNATO, al quale é stata anche dedicata una città , appunto Cincinnati (negli Usa).
    Solo gli Italiani, squallida gente senza memoria, non onora i grandi uomini nati in questa (ingrata) terra e parla ancora da 60 anni, arrivando addirittura a dividersi, di due eventi oramai conclusisi e bocciati dalla Storia, cioé Fascismo (fine nel 1945) e Comunismo (fine nel 1989).

    Noi veri Italiani dovremmo invece trovare nelle positività  del nostro grande passato un collante formidabile atto ad UNIRCI allo scopo di riavere il più grande dei Diritti Naturali: la LIBERTA’.

    Castra la Casta
    Castra la Casta
    Castra la Casta

  11. Fau.Fab ha detto:

    @ Caterina

    E’emblematico e credo esaustivo questo su youtube:

    Gasparri e Riotta e l’informazione libera

    (E’veramente da vomitare….il professionista!!!!)

    Ciao

  12. adtogni ha detto:

    Signor Ministro si faccia processare un po’ di dignita’!!!!!!

  13. Ella ha detto:

    Paul Kersey, capisco che ti sei riformato e invochi solo giustizia, ma inneggiare alla violenza come fai tu ha un po’ il sapore di certe discutibili pratiche della destra, specialmente se ci aggiungi pure una “marcia su Roma”…
    Dicono che quelli che dimenticano il passato sono condannati a ripeterlo, quindi speriamo tutti di non dimenticare mai.

  14. Paul Kersey ha detto:

    Gliene frega tanto a questi delle vostre/nostre rimostranze!
    Questi temono solo le AZIONI (violente), delle parole non gliene frega proprio nulla.
    L’unica cosa é essere pronti a rischiare in prima persona ed andare in molti a Roma, tanto da fargli prendere una paura “mortale”.
    A quel punto le cose cambierebbero (realmente), credetemi.

    MORTE alla Casta, senza alcuna pietà 
    Essere LIBERI é un nostro Diritto Naturale
    Voglio essere LIBERO

  15. icaro44 ha detto:

    Ho inviato la lettera di “consolazione” al deputato Consolo. Provo però un senso di nausea ogni volta che leggo o sento il termine “onorevole” rivolto ai deputati. E’ un termine da schiena piegata, in uso solo in Italia.

  16. icaro44 ha detto:

    Ho inviato la lettera di “consolazione” al deputato Consolo. Però confesso che provo nausea ogni volta che leggo o sento il termine “onorevole” rivolto ai deputati. E’ un termine da schiena piegata, in uso solo in Italia.

  17. Giovanni Bruno ha detto:

    Egr. Sig. Consolo.
    In merito al Lodo Consolo, che, conoscendovi, sicuramente farete, mi viene da pensare:
    Internet sta alle vostre gesta come il sasso sta ai vermi che nasconde quando viene sollevato.
    La vergogna non vi appartiene, ma la gente non dimentica.
    Giovanni Bruno

  18. caterina ha detto:

    @ sil lan:
    no, infatti, le domande non sono decisamente il suo genere. Dice che un’intervista é uno specchio e non un coltello alla gola…

    @Fau.Fab:
    ah! Hai mica qualche link, che questa la vorrei proprio vedere?

    La mia impressione finale (ma devo dormirci su) é che forse non é in cattiva fede, ma semplicemente non ci arriva. Il che però porta allo stesso risultato: fa dei danni.

  19. rent ha detto:

    Buon voto a tutti……

  20. Fau.Fab ha detto:

    @ Freeman

    Concordo con te

    @ Caterina

    Attenta al marpione!Debole con i Potenti/Potente con i Deboli
    (vedessi su youtube come tratta i giovani giornalisti free-lance)

  21. Paul Kersey ha detto:

    x FAU.FAB
    Ho quasi ESPIATO, visto che oramai (all’inizio del 2009) sono altrettanti (sette) anni che non do più la fiducia a questa feccia; tra poco avrò la coscienza di nuovo linda!

    Ho ricominciato a votare dopo aver comprato il Computer ed ora voto per IdV / Antonio DI PIETRO.

    Negli anni in cui non ho votato ho fatto un’eccezione in un solo caso, quando alle “Comunali” votai uno che conosco, usando un unico criterio: era il più IDIOTA che frequentavo, tutto questo in spregio alla Politica.
    Si era presentato per un partito di piccola minoranza, ma essendo residente non nel mio Comune non si poteva votare da solo, né potevano farlo i suoi familiari.
    Sta di fatto che non ottenne nemmeno un voto, strano, perché io il mio glielo avevo dato!
    In poche parole glielo avevano RUBATO !!
    Avete capito in che Paese viviamo ?!
    Si attaccano a rubare anche un voto ad un povero deficiente; pensate cosa possono fare (sia da una parte, che dall’altra) nei grandi seggi e collegi, nelle grandi città .

  22. sil lan ha detto:

    @ Caterina
    Io non ho mai sentito Riotta fare una domanda , non dico scomoda, ma neppure un po’ “impegnativa” ad un politico; quando conduce un’intervista, lo vedo sempre assentire con la testa, qualsiasi cosa dicano…
    Forse sono molto distratta.

  23. freeman ha detto:

    vaffanculo agli italioti che hanno dato il voto alla casta marcia maledetta.

  24. caterina ha detto:

    @ Paul Kersey
    Anche il mio compagno votava AN, ma per fortuna si é convertito e se ne pente amaramente 🙂

    Da quando ho mandato la mail di protesta con Micromega sto corrispondendo con Riotta, che non so perché continua a rispondermi. E’ anche simpatico, e legge veramente quello che scrivo. Ma é convinto di fare davvero informazione. E mi ha scritto “sono una persona normale, non sono un venduto”.
    Non so, ragazzi: siamo noi ad essere eccessivi? Vorrei qualche parola di conforto…

  25. Fau.Fab ha detto:

    @ paul kersey 20

    Dৠun benvenuto alla bella addormentata, che si é svegliata con la crisi del settimo anno ahahhah….

  26. Fau.Fab ha detto:

    Dipendente Consolo,

    in merito al suo disegno di legge che, guarda caso, favorirebbe proprio il suo assistito Onorevole Matteoli
    http://www.repubblica.it/2008/09/sezioni/politica/giustizia-11/immunita-ministri/immunita-ministri.html

    In quanto mio stipendiato e stipendiato da milioni di altri cittadini onesti,la esorto calorosamente a non presentare nessun dl salva inquisiti a suo nome.
    In caso contrario saremo costretti ad aggiungere un ottavo nano al giardino di Arcore di questa soap-opera italiana….e a grande richiesta, dopo Pisolo e Gongolo avremo il nano Consolo!

  27. Paul Kersey ha detto:

    E pensare che per ben 7 anni ho votato quelle MERDE di AN ed indirettamente Berlusconi.
    Fortuna che con l’introduzione dell’€uro e per come é stato “gestito” (!) ho aperto gli occhi e mi sono accorto di chi ho sponsorizzato per tutto questo tempo.

    Questa gente infame non cambierà  mai modo di fare, a meno che qualcuno di noi non abbia il coraggio di ASSOCIARSI e fargliela pagare con le cattive.
    Io non vedo altri modi.
    Se questi fanno tutto quello che fanno é solo perché c’é un (non) Popolo composto da merde che non reagisce di fronte a NULLA, a nessuno stimolo, a nessuna provocazione.
    Questa é la causa prima della situazione che stiamo vivendo, la totale mancanza di DIGNITA’ da parte di un crogiuolo di persone, una MASSA INFORME: gli Italiani, che tutto si possono definire, tranne che un Popolo.

    ITALIANI, andate affanculo, per piacere !

  28. giuseppe f ha detto:

    A proposito degli USA penso proprio che abbia ragione mio papà ….
    non a caso sono i discendenti della feccia inglese….

  29. Luca Viscje Brasil ha detto:

    Ciao Daniele,
    appena approvato il lodo alfano, qualcuno aveva già  paventato l’idea di estendere l’immunità  a tutti i ministri ed anche a tutti i parlamentari. Poi c’é stato un silenzio….ma ora riecco che rispunta la meravigliosa idea!
    Io purtroppo credo che ce la faranno… il governo ha un’autostrada aperta davanti a se con un’opposizione che fa da autogrill!

    Sul petrolio brasiliano gli USA si stanno già  intromettendo… speriamo solo a parole.
    Ecco il post:

    http://lucaviscjebrasil.blogspot.com/2008/09/il-petrolio-brasiliano-fa-gi-gola-agli.html

    Un saluto!
    Luca

  30. Mr.Tambourine ha detto:

    OGGETTO: Dolo Consolo

    “Onorevole” Consolo,

    In merito al suo disegno di legge, di certo “casualmente” favorevole al suo assistito Altero Matteoli:

    http://www.repubblica.it/2008/09/sezioni/politica/giustizia-11/immunita-ministri/immunita-ministri.html

    Sento il dovere di ricordarle che i politici sono dipendenti dei cittadini, che questo comportamento é vomitevole e che se all’estero gli Italiani hanno la reputazione di truffatori, oziosi e corrotti il merito é solo ed esclusivamente dei “politici” come lei.

    Una volta nella vita, provi uno straccio di vergogna.

    Claudio.

  31. Lucakiri ha detto:

    Basta! Non se ne può più.propongo di aspettarli sotto casa loro per fargli tante coccole.

  32. Raffaele ha detto:

    Proprio a pranzo discutevo su quanto é vero quel detto catalano (in verità  é valenzano) di Travaglio “ci dicono che piove e invece ci pisciano addosso”. Con la monnezza napoletana, con alitalia, con le leggi ad personam, hanno mostrato quello che sono. Una massa di viscidi senza un po’ di pudore. Se avessero una coscienza, non dormirebbero la notte, si suiciderebbero. E invece tutti lì, a farsi riprendere dai telegiornali, ad essere ospitati in trasmissioni politiche o pseudopolitiche e giù di lì, con quelle facce di m…a che ogni volta ti vien voglia di menarli per tutto il giorno. E’uno schifo.
    @ patou
    Alla fine Vico aveva ragione sui corsi e ricorsi storici. Più passano i giorni e più vedo analogie al ventennio fascista. Comunque “Novecento” é un filmone!

  33. Danilo Freiles ha detto:

    Oggetto: Vergogna a lei e a tutti quelli che voteranno l’AlfanoBis
    Egregio dipendente Consolo,
    in merito all’articolo seguente:
    http://www.repubblica.it/2008/09/sezioni/politica/giustizia-11/immunita-ministri/immunita-ministri.html
    le faccio sapere che mi fa venire da vomitare.
    Se avesse un minimo di dignità  dovrebbe ritirare la proposta di ddl e dimettersi.

  34. giuseppe f ha detto:

    Daniele a quel maiale (che non me ne vogliano, non voglio offenderli) ho mandato questa mail….
    mi sa che rimarremo in pochi senza immunità ….

    Egr. sig. Consolo

    quanta tristezza provo nel vedere voi tutti politicanti sempre più distanti dal cittadino comune in merito a Giustizia, Processi, Onestà , Ricchezza sia morale che non.
    Quanta tristezza provo nel constatare che a voi politicanti non interessa né il bene comune tantomeno i problemi della collettività .
    Che ve ne frega se la maggior parte della gente non arriva a fine mese, che ve ne frega se il gasolio e la benzina sono arrivati a prezzi stratosferici (e la metà  sono tasse), che ve ne frega se Alitalia é fallita per colpa VOSTRA e a pagare saranno ancora una volta i cittadini, che ve ne frega se la gente muore in ospedale per malasanità  per colpa di politicanti MAZZETTARI, che ve ne frega se i CRIMINALI girano indisturbati per le città  mentre i cittadini ONESTI sono costretti a barricarsi in casa….
    CHE VE NE FREGA????
    Tanto voi avete stipendi da VENTIMILA E OLTRE EURO AL MESE, AVETE PENSIONI DA NABABBI DOPO POCHI ANNI DI “LAVORO”, AVETE PRANZI QUOTIDIANI DA MILLE E UNA NOTTE AL COSTO SIMBOLICO DI POCHI EURO, AVETE L’AUTO BLU GRATIS, LA SCORTA GRATIS, E ANCHE IL PRIVILEGIO DI COMMETTERE REATI E RESTARE IMPUNITI…

    VOI SPUTATE SUI SACRIFICI DELLA GENTE!!

    BELLA VITA LA VOSTRA!!!!Sacrifici….cosa sono???li conoscete???non credo, altrimenti vi comportereste diversamente.
    TUTTI RICCHI SULLE SPALLE DEI CITTADINI VERO??

    Per fortuna DIO ha creato la morte….da quella nessuno riesce a scappare e NESSUNO RIESCE A CORROMPERLA.

  35. Marco Di Cesare ha detto:

    Mail, mail, mail…questi non le leggono manco le mail o perché non sono proprio capaci o perché se ne infischiano delle sacrosante critiche che gli piovono addosso. Essi ridono e ci spernacchiano senza pudore, ad ogni azione e/o provvedimento riprovevole ne segue sempre un’altra e poi un’altra e poi un’altra ancora..senza nessun pudore, tanto sanno che al massimo avranno l’incombenza di clikkare su “elimina” e cancellare le mail di protesta come scotto da pagare.
    Aspetto con ansia il tempo di forconare, dico davvero, non vedo l’ora..le mie palle SCOPPIANO ogni volta che accendo la tv e persino quando accendo il pc, devo smetterla di frequentare siti come questo.
    Ero la persona più pacifica di questo mondo fino a qualche anno fa (beata l’ignoranza..), ora sarei capacissimo di mangiare letteralmente a morsi le facce di mer*a di questi “signori” se ne avessi l’occasione, senza avere nessun rimorso.

  36. caterina ha detto:

    @ Venom
    Tanto, guarda, quelli se ne strabattono che di più non si può. Io lo faccio solo per sfogarmi, in attesa che arrivi finalmente l’ora del rastrello (il forcone non ce l’ho)…

  37. VENOM ha detto:

    Ho inviato anche io la stessa mail di Paolo al vigliacco Consolo…

    Facciamolo tutti, é un piccolo gesto che forse non servirà  a nulla, ma almeno gli facciamo capire che in Italia non siamo tutti venduti… c’é rimasto ancora un pò di dignità !!!

  38. patou ha detto:

    Salve, ti seguo sempre, ora ‘devo’ fare il mio primo commento altrimenti non ne esco.
    Non farei del male a una mosca ma da qualche tempo ho sempre davanti agli occhi una scena del ‘novecento’ di Bertolucci, posto il link perché chi non la conosce la possa vedere:

    http://it.youtube.com/watch?v=P3liVqQei9o

    Purtroppo non é completa, manca un pezzetto del finale ma é abbastanza per far capire la direzione verso la quale ci stanno spingendo con forza.
    Ecco, così mi immagino che finirà , spero presto.
    Lo dico ogni giorno, quando vedo le loro facce, ‘andremo a prenderceli col forcone'( ‘col forcon’, detto in dialetto veneto rende ancor meglio l’ idea), perché ci stanno togliendo tutte le possibilità  e anche l’ animale più docile, messo all’ angolo, aggredisce.
    Mi piace ricordare quel detto catalano che Travaglio mi ha fatto conoscere: ‘Ci pisciano in testa e ci dicono che sta piovendo…’.
    Grazie dell’ ospitalità , un abbraccio, patrizia

  39. caterina ha detto:

    Intanto succede questo:
    “Il pubblico ministero milanese Fabio De Pasquale ha sollevato l’eccezione di costituzionalità  per il Lodo Alfano. Il processo in questione é quello sui diritti tv di Mediaset che vede tra i suoi imputati il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. (…) Il cosiddetto lodo Alfano tutela infatti le più alte cariche dello Stato da eventuali procedimenti. Con questo atto il pm De Pasquale chiede di fatto alla Corte Costituzionale di dichiarare incostituzionale e quindi nulla proprio questa norma e di sospendere in attesa di un giudizio della Corte Suprema il processo al premier e ad altri 11 imputati. (GD)”

    http://finanza.lastampa.it/Notizie/0,321002/Medi_set__er__De_P_squ_le_lodo_Alf_no_.aspx

  40. Turista della democrazia ha detto:

    Non ho parole..

  41. Marco Corino ha detto:

    Certe facce parlano da sole.

  42. Mattia ha detto:

    Buongiorno,
    in merito al suo disegno di legge che, guarda caso, favorirebbe proprio il suo assistito Onorevole Matteoli
    http://www.repubblica.it/2008/09/sezioni/politica/giustizia-11/immunita-ministri/immunita-ministri.html
    mi chiedo con che faccia Lei possa presentarsi in Parlamento.
    Questa sarebbe l’ennesima legge vergognosa, dopo il Dolo Alfano, legge che ovviamente verrà  bocciata dalla Consulta.

    Perché tutto questo masochismo? Perché tutta questa voglia di essere umiliati l’ennesima volta? Forse perché i suoi elettori sono cerebralmente incapaci di intendere e di volere?

    Le ricordo l’articolo 3 della costituzione, che recita così: Tutti i cittadini hanno pari dignità  sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.

    Lo conosce? Lo approva o usa la costituzione come carta igienica?

    Distinti saluti, Mattia Paoli

  43. caterina ha detto:

    Onorevole Consolo,

    in merito al suo disegno di legge che, guarda caso, favorirebbe proprio il suo assistito Onorevole Matteoli
    http://www.repubblica.it/2008/09/sezioni/politica/giustizia-11/immunita-ministri/immunita-ministri.html

    che dire?
    Non vi bastano stipendi altissimi e privilegi, non vi basta sedere in Parlamento e mantenere contemporaneamente i vostri studi e le vostre aziende (ma un infermiere in una struttura pubblica non ce lo può avere, il “doppio lavoro”), non vi basta godere dell’elettorato passivo pur se condannati anche in via definitiva (ma uno spazzino deve avere la fedina penale pulita).
    “Sistemare” la giustizia per salvare qualcuno non é sufficiente, ora dovete immunizzare anche qualcun altro.
    E togliere dai guai uno solo, o pochi suoi pari, é una “priorità “, mentre decine di migliaia di precari, decine di migliaia di famiglie che arrancano nella lotta contro la vita, decine di migliaia di insegnanti che perderanno lavoro e dignità , non lo sono.
    Che tristezza. Che vergogna, per voi che non vi vergognate affatto e per noi che ve lo permettiamo.

    Distinti saluti.

  44. paolo papillo ha detto:

    UN ATTIMO DI ATTENZIONE PER CORTESIA,COMMENTO RIPOSTATO E CORRETTO
    LEGGETEMI GRAZIE

    ANCORA UNA VOLTA VADO IN DIRETTA ALLA ZANZARA,INTERVENGO DOPO 27 MIN. DALL’INIZIO DELL’MP3 DEL 24 C.M..RISPONDO A TONO ALLA LETTERA DI UN IMPRENDITORE CHE VOLEVA PRENDERE A CALCI NEL CULO GLI OPERAI CHE SI RIVOLGONO AI SINDACATI PER FARE VALERE I LORO DIRITTI…
    SONO UN CAMIONISTA PRECARIO A 47 ANNI E MI GIRANO TALMENTE TANTO CHE PENSO DI DECOLLARE…..
    ORMAI I LAVORATORI IN ITALIA SONO POCO PIU’ CHE SCHIAVI PER UN IMPRENDITORIA PREDONA E UN GOVERNO CHE L’APPOGGIA E NE VIENE APPOGGIATO NELLE SUE NEFANDEZZE.
    LAVORATORI PRECARI E NON, SVEGLIAMOCI PERCHE’ SIAMO DAVVERO ALL’ULTIMA SPIAGGIA.
    PARLO ANCHE BREVEMENTE DELLO SFACELO DI CATANIA,MA IL DEMOCRATICO CRUCIANI QUANDO INTUISCE CHE DICI QUALCOSA CHE DISTURBA IL MANOVRATORE TI TAGLIA….
    ANDATE AD ASCOLTARMI PERDETE DUE MIN. DEL VOSTRO TEMPO
    LA MIA BATTAGLIA CONTRO LA CASTA POLITICO-PADRONALE E LA FALSA INFORMAZIONE CONTINUA.

    http://www.radio24.ilsole24ore.com/archivio-mp3.php#

    ps per contattarmi 3392244257
    mail; maxx113a@yahoo.it

  45. paolo papillo ha detto:

    UN ATTIMO DI ATTENZIONE PER CORTESIA.

    ANCORA UNA VOLTA VADO IN DIRETTA ALLA ZANZARA,INTERVENGO DOPO 27 MIN. DALL’INIZIO DELL’MP3.RISPONDO A TONO ALLA LETTERA DI UN IMPRENDITORE CHE VOLEVA PRENDERE A CALCI NEL CULO GLI OPERAI CHE SI RIVOLGONO AI SINDACATI PER FARE VALERE I LORO DIRITTI…
    SONO UN CAMIONISTA PRECARIO A 47 ANNI E MI GIRANO TALMENTE TANTO CHE PENSO DI DECOLLARE…..
    ORMAI I LAVORATORI IN ITALIA SONO POCO PIU’ CHE SCHIAVI PER UN IMPRENDITORIA PREDONA E UN GOVERNO CHE L’APPOGGIA E NE VIENE APPOGGIATO NELLE SUE NEFANDEZZE.
    LAVORATORI PRECARI E NON, SVEGLIAMOCI PERCHE’ SIAMO DAVVERO ALL’ULTIMA SPIAGGIA.
    PARLO ANCHE BREVEMENTE DELLO SFACELO DI CATANIA,MA IL DEMOCRATICO CRUCIANI QUANDO INTUISCE CHE DICI QUALCOSA CHE DISTURBA IL MANOVRATORE TI TAGLIA….
    ANDATE AD ASCOLTARMI PERDETE DUE MIN. DEL VOSTRO TEMPO
    LA MIA BATTAGLIA CONTRO LA CASTA POLITICO-PADRONALE E LA FALSA INFORMAZIONE CONTINUA.

    http://www.radio24.ilsole24ore.com/archivio-mp3.php#

    ps per contattarmi 3392244257
    mail; maxx113a@yahoo.it

  46. paolo papillo ha detto:

    consolo_g@camera.it

    oggetto;non avete pudore

    dopo l’aborto costituzionale del lodo alfano ecco un altro obrobrio proposto da lei.
    anche se non se ne sentiva il bisogno ancora una volta avete palesato il vostro concetto di giustizia.
    voi state costruendo una giustizia a doppio binario;implacabile con i comuni cittadini e disarmata davanti a voi della casta.
    voi di an poi vi siete sempre distinti per essere forti con i deboli e deboli con i forti,c’é un solo aggettivo che qualifica chi si comporta così…
    vegogantevi.
    con infinita disistima
    Paolo Papi

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.